fbpx
NewsTech

TikTok lavora con Oracle per la gestione dei dati degli utenti negli USA

ByteDance, l’azienda alle spalle di TikTok, sta lavorando con Oracle per la gestione dei dati degli utenti americani. Si tratta di un progetto necessario per garantire il funzionamento del social negli Stati Uniti dopo le minacce (e i tentativi) dell’ex Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, di bannare l’applicazione per via di presunte problematiche legate alla privacy ed alla sicurezza dei cittadini americani.

I dati di TikTok sono sui server Oracle Cloud

Per la gestione del traffico degli utenti USA, TikTok utilizza l’infrastruttura cloud di Oracle Cloud. Tale infrastruttura viene affiancata dai data center americani e di Singapore di TikTok che però ha confermato di voler passare completamente alle soluzioni di server cloud di Oracle negli Stati Uniti. L’azienda ha, inoltre, aggiunto di essere al lavoro per lo sviluppo di protocolli avanzati per la gestione dei dati che Oracle andrà poi a verificare per massimizzare la sicurezza. TikTok ha confermato di essere al lavoro con Oracle da diverso tempo.

Obiettivo: evitare nuove minacce di ban

I lavori vanno avanti da più di un anno con l’obiettivo di garantire la massima sicurezza nella gestione dei dati dei data server americani. Il social non ha alcuna intenzione di rischiare nuovi ban negli USA (un mercato troppo grande per essere abbandonato). Per evitare problemi, quindi, il passaggio alla gestione dei dati su server di Oracle Cloud potrà rappresentare la scelta giusta per un futuro tranquillo negli USA.

 

Offerta
PETITE LU Ring Light | Luce Led Selfie | Treppiede...
  • ✅ 𝐒𝐔𝐏𝐏𝐎𝐑𝐓𝐎 𝐒𝐌𝐀𝐑𝐓𝐏𝐇𝐎𝐍𝐄 𝐑𝐄𝐆𝐎𝐋𝐀𝐁𝐈𝐋𝐄 :...
  • ✅ 𝐀𝐍𝐄𝐋𝐋𝐎 𝐋𝐔𝐌𝐈𝐍𝐎𝐒𝐎 𝐀 𝐋𝐄𝐃...
  • ✅ 𝐓𝐄𝐋𝐄𝐂𝐎𝐌𝐀𝐍𝐃𝐎 𝐁𝐋𝐔𝐄𝐓𝐎𝐎𝐓𝐇 𝐏𝐄𝐑...

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button