!function(f,b,e,v,n,t,s){if(f.fbq)return;n=f.fbq=function(){n.callMethod? n.callMethod.apply(n,arguments):n.queue.push(arguments)};if(!f._fbq)f._fbq=n; n.push=n;n.loaded=!0;n.version='2.0';n.queue=[];t=b.createElement(e);t.async=!0; t.src=v;s=b.getElementsByTagName(e)[0];s.parentNode.insertBefore(t,s)}(window, document,'script','https://connect.facebook.net/en_US/fbevents.js');
honda TOMO IED

TOMO, la concept car elettrica by IED e Honda Design | Salone di Ginevra 2019


Il Salone di Ginevra 2019 si avvicina e così anche i concept e le anteprime. Vi parliamo oggi di “TOMO“, la concept car elettrica sviluppata dagli studenti del Master in Trasportation Design dello IED di Torino (Istituto Europeo di Design) e Honda Design.
honda TOMO IED

Il design del futuro

Esattamente come avviene a livelli professionali, gli studenti dello IED hanno avuto la possibilità di lavorare ad un progetto richiesto direttamente da Honda. L’obiettivo è quello di inventare un design innovativo ed al passo con i tempi. Il fulcro di tutto questo include il rispetto per l’ambiente mantenendo intatto il divertimento alla guida. Dopo la lunga fase di ricerca è nata una concept car elettrica, a metà tra uno smart device ed un mobility tool, in grado di soddisfare le esigenze quotidiane, siano esse lavorative o personali.

honda TOMO IEDL’Istituto Europeo di Design ha abituato il pubblico a provocazioni progettuali con le quindici concept che negli anni ha presentato al Salone di Ginevra, dove si conferma l’unico network internazionale di alta formazione a partecipare con un modello in scala reale “, dichiara Paola Zini, Direttore IED Torino.

Dare ai nostri studenti l’opportunità di confrontarsi con una committenza reale di altissimo livello, come Honda, e poi essere su questo palcoscenico internazionale per presentare il frutto delle competenze, della professionalità e dei valori che hanno acquisito durante il loro percorso di studi è per IED motivo di grande orgoglio“.

Lungo quasi 4 metri e largo 1.9, TOMO nasce per essere un prodotto estremamente giovane e funzionale. I limiti fisici del veicolo vengono superati grazie alla comunicazione tra esterno ed interno del veicolo. Gli spazi tipici di una coupé sono mascherati dall’urban design tipico delle city-car più moderne.

Funzionale e adatta ad ogni ambiente

Questi tipi di veicoli saranno in grado di comprendere e adattarsi ai desideri degli utilizzatori come fedeli compagni. Il nome TOMO infatti, in giapponese significa “amico”, sottolinea il legame tra mezzo di trasporto e la soddisfazione dei bisogni degli utenti, dentro e fuori città.
honda TOMO IED

Noi di Honda Design lavoriamo costantemente per creare un design in linea con la filosofia del nostro marchio, offrendo agli utenti la nostra esperienza legata al divertimento e alla libertà della mobilità” – dichiara Taku KonoGeneral Manager Styling Design Division di Honda R&D.

Gli interni, ricchi di tecnologia, sono concepiti per offrire una piattaforma user-friendly grazie agli schermi progettati ad-hoc e a sistema head-up sul widescreen. Le parte esterna, plasmata direttamente sulle funzionalità della vettura, è in grado di adattarsi ad ogni ambiente; dallo scenario urbano a quello country TOMO è stata progettata per soddisfare un nuovo segmento di mercato. Anche il cliente finale è privo di “restrizioni”: sia le nuove generazioni che una clientela più tradizionale troveranno sempre divertimento e funzionalità a pari passo con le esigenze di ecologia e sostenibilità ambientale.

 

[amazon_link asins=’B017LZBTPQ,B013GP1R6Q,B073FJ9X2J’ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’5ccd8b0b-9695-4dca-8a11-6c763510dc3b’]

Federico Marino

Amante dei motori, specie quelli grossi e rumorosi, appassionato di tecnologia e di tutto ciò che è scientifico e innovativo. Studente in ingegneria energetica, tento di sopravvivere al caos della Grande Milano con una piccola reflex, rock 'n 'roll sempre in cuffia e tanti buoni propositi!
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link