fbpx
CulturaNews

Treatwell e City Angels insieme per la Festa delle Donne

Treatwell e City Angels hanno deciso di unire le forze in occasione della Festa delle Donne. Come? Per ogni prenotazione effettuata domani, 8 marzo, sul sito di Treatwell o tramite app, verrà devoluto 1 Euro alla nota associazione, impegnata al momento nel soccorso, recupero e reinserimento dei senzatetto.

Nel corso dei prossimi mesi inoltre, il portale – nato con l'intenzione di aiutare gli utenti a prenotare trattamenti di bellezza e benessere – si impegnerà nel coinvolgimento dei saloni affiliati per offrire una serie di servizi alle ospiti del centro di via Lombroso, a Milano. L'idea quindi è quella di dare una mano a quelle donne che cercano di ritrovare il loro posto nella società, preparandole ad esempio per un colloquio di lavoro o per l'incontro con un famigliare.

“Siamo particolarmente felici di questa iniziativa e della partnership con City Angels, in quanto sposiamo l’intento di aiutare concretamente le persone meno fortunate che popolano le nostre città – ha dichiarato Filippo Santoro, Country Manager di Treatwell Italia. – Poter offrire un contributo all’associazione e alle donne ospitate supportandole nel processo di reinserimento nella società è per noi motivo di grande orgoglio. Tendere una mano a chi è più fragile e indifeso è possibile e importante, anche attraverso piccoli gesti che tuttavia contribuiscono a trasferire un principio di sicurezza a chi ha perso le proprie certezze, aiutandoli ad affrontare la quotidianità con rinnovata forza e una speranza”.

"City Angels è un’associazione di volontari di strada d’emergenza, e tutti i giorni siamo impegnati a offrire ai senzatetto un vero e proprio processo di reinserimento nel tessuto sociale, di cui le donne rappresentano la parte più debole e vulnerabile – ha commentato invece Mario Furlan, Presidente City Angels. – Sono entusiasta di vedere le aziende sposare la nostra causa, desiderose di offrire aiuti concreti alle persone che assistiamo, anche attraverso la disponibilità dei propri professionisti, come nel caso di Treatwell Italia. In occasione dell’8 marzo sicuramente un pensiero speciale va dedicato non solo alle donne che accogliamo ma anche alle volontarie che, sempre più numerose, mettono in campo la propria empatia e apertura all’altro".

Per saperne di più vi invito a visitare la pagina dedicata a questa iniziativa.

Tags

Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker