fbpx
News

Twitch Prime non permetterà più di evitare la pubblicità

Una mail inviata da Amazon annuncia cambiamenti nei servizi legati all'abbonamento Prime

twitch prime

Tra i diversi vantaggi dell’abbonamento Amazon Prime vi è anche Twitch Prime, servizio ideato per permettere a tutti gli utenti di godersi al meglio lo streaming di contenuti proposti dalla piattaforma. Il servizio ha sempre fornito anche la possibilità di evitare la pubblicità durante la visualizzazione di contenuti, almeno fino ad ora: le cose infatti, stando ad una mail inviata da Amazon poco tempo fa, potrebbero cambiare.

I cambiamenti del servizio Twitch Prime

All’interno della mail inviata da Amazon a tutti i membri del servizio Amazon Prime, l’azienda annuncerebbe alcuni cambiamenti per quanto riguarda Twitch Prime. A spiccare tra questi ultimi è proprio la visualizzazione senza pubblicità che, a partire dal 14 settembre, non sarà più inclusa nell’abbonamento Prime per i nuovi abbonati.

Gli utenti con abbonamento annuale potranno continuare a godere della mancanza di pubblicità, almeno fino all’arrivo dell’avviso per il rinnovo, mentre la data verrà posticipata fino al 15 ottobre per gli utenti con abbonamenti mensili.

Il motivo alla base della scelta

All’interno della mail sarebbe proprio Twitch stessa a spiegare il motivo per cui l’eliminazione della pubblicità non sarebbe più compresa nell’abbonamento Twitch Prime.

Stando a quanto riportato nel messaggio, infatti, gli annunci pubblicitari rappresenterebbero un’importante fonte di supporto per tutti i creatori di contenuti per la piattaforma, e questo cambiamento sarebbe soltanto un modo per rafforzare e ampliare le opportunità pubblicitarie, così da permettere ai creatori di ottenere maggiore sostegno dai loro spettatori.

Per spiegare meglio tutti i dettagli, la piattaforma di streaming ha anche voluto pubblicare un post sul blog ufficiale, all’interno del quale ha ribadito le motivazioni alla base della scelta.

Le reazioni degli utenti davanti al post è stata immediata: in molti hanno voluto commentare annunciando la loro intenzione di abbandonare Twitch Prime, soprattutto a causa degli altri benefici offerti dal servizio, che sembrerebbero non essere il motivo principale per cui rimanere abbonati.

Un modo per eliminare la pubblicità

Nonostante l’eliminazione degli annunci non sia più inclusa nell’abbonamento al servizio Twitch Prime, la piattaforma andrebbe comunque ad offrire un altro metodo per evitare la pubblicità.

Quest’ultimo sarebbe rappresentato dal token derivante dall’abbonamento mensile, che ogni utente potrà decidere di utilizzare su un solo canale per visualizzare tutti i suoi contenuti senza pubblicità. Un’alternativa è sfruttare Twitch Turbo, un programma separato capace di offrire la visualizzazione senza spot su tutti i canali della piattaforma, oltre ad emoticon aggiuntive, badge chat e molto altro ancora.

Entrambe le alternative potrebbero essere perfette per le esigenze degli utenti, a patto che questi ultimi siano disposti a spendere $ 8,99 in più al mese per ottenere un servizio precedentemente gratuito.

Cosa pensate della decisione della piattaforma?

Fonte
techcrunch
Tags

Maria Elena Sirio

Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker