fbpx
donald-trump-twitch-min

Twitch disabilita l’account di Trump
La decisione presa dopo l'attacco al Campidoglio di Washington, il canale sospeso indefinitivamente


Twitch disabilita l’account del Presidente uscente degli Stati Uniti Donald Trump. La piattaforma di streaming definisce “retorica incendiaria” le parole con cui Trump ha incitato la folla che poi ha attaccato il Campidoglio di Washington. La sospensione non ha scadenza ma l’account rimane attivo: sono accessibili i vecchi video ma il Presidente uscente non può andare in streaming.

Twitch disabilita l’account di Trump

La piattaforma di streaming segue l’esempio di YouTube e tutte i principali social. che hanno bannato e rimosso contenuti dagli account di Trump negli ultimi due giorni. I provvedimenti seguono le parole che Trump ha rivolto alla folla di protestanti che ha poi attaccato il Campidoglio, in un colpo violento al cuore della democrazia americana. Parole che Twitch definisce “incendiarie”.

“In luce dello scioccante attacco al Campidoglio di ieri, abbiamo disabilitato il canale Twitch del Presidente Trump. Date le correnti straordinarie circostanze e la retorica incendiaria del Presidente, crediamo sia necessario compiere un passo per proteggere la comunità e prevenire l’uso di Twitch per incitare ulteriore violenza“. Queste le parole rilasciate alla stampa da un portavoce della piattaforma.

Durante il mese di giugno Twitch aveva temporaneamente sospeso l’account di Trump per aver pubblicato contenuti carichi d’odio. Il riferimento era al video con cui Trump lanciò la sua campagna nel 2015, caricato da poco su Twitch. Così come parte del suo discorso elettorale a Tulsa l’anno scorso. Il ban era stato sospeso dopo due settimane. Twitch non ha comunicato una data in cui l’account del Presidente uscente possa tornare attivo in questa occasione. I vecchi video sul canale rimangono accessibili.

Offerta
Novità Apple iPhone 12 (128GB) - Azzurro
  • Display Super Retina XDR da 6,1"
  • Ceramic Shield, più duro di qualsiasi vetro per smartphone
  • 5G per download velocissimi e streaming ad alta qualità

Trump torna su Twitter, con un tono diverso

Dopo il biasimo e il blocco degli account da parte di tutte le principali piattaforme social, Trump è tornato su Twitter con un video dal tono diverso. Leggendo dal gobbo invece di affidarsi alla solita improvvisazione, condanna l’attacco e invita alla calma. Per la prima volta, riconosce la vittoria del Presidente eletto Biden, pur accennando ancora ai presunti brogli elettorali (dei quali non è stata presentata alcuna prova). Un cambio di tono che arriva dopo la morte di 5 persone durante l’attacco al Campidoglio.


Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.