fbpx
NewsVideogiochi

Videogiocatori italiani contro il coronavirus

Un gruppo di streamer italiani ha avviato una raccolta fondi a sostegno dell'Ospedale Cotugno di Napoli

Un gruppo di streamer italiani ha avviato la raccolta fondi Assedio al Covid-19, una lunga live, iniziata questa mattina, che durerà per tutto il giorno. L’evento è stato organizzato dai videogiocatori per raccogliere fondi da donare alla campagna GoFundMe me dell’ospedale Cotugno di Napoli, in difficoltà a causa della diffusione del coronavirus.

Videogiocatori Vs Coronavirus

La live è iniziato questa mattina alle ore 9:00 sul canale Twitch Rainbow6ItaCom, con Marco e Raffaele, Star Player di Ubisoft, dai quali è partita l’idea dell’iniziativa e continuerà per tutta la giornata. All’iniziativa hanno partecipato anche alcuni degli streamer più famosi di Rainbow 6 Siege in Italia tra cui: Alucc, noto youtuber, Draven (Raffaele), JustRyuk, streamer e Caster di Rainbow 6 per PG Nationals, Bstaaard, Manuel “Sloppy” Malfer, giocatore professionista di Rainbow 6 e JosephB93.

Dai profili social dell’evento leggiamo: “La @rainbow6itacom, @sloppyr6, @bstaaard, @alucc92, @raffaele_draven, @joseph_b_93 e @justryuk si uniscono per far fronte comune durante questo periodo di emergenza e vi aspettano sabato 21 marzo, in diretta sui loro canali #Twitch, a partire dalle 9.00! Un ringraziamento speciale a @venoki per la stupenda locandina. ? #ioRestoinSITE. “

Ad ora sono stati raccolti oltre 1.700€ di donazioni su un obbiettivo di 2.000€. Vi invitiamo dunque a prendere visione della live e supportare questa ammirevole iniziativa.

Offerta
Tom Clancy's Rainbow Six Siege - PlayStation 4
  • Piattaforma: PlayStation 4
  • Versione lingua: italiano
  • Genere del gioco: FPS

Daniele Cicarelli

Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button