fbpx
FeaturedNewsVideogiochi

Warren Buffett’s Paper Wizard: il primo gioco di Apple dopo 11 anni

Ecco il gioco omaggio a uno dei principali investitori dell'azienda

A quanto pare, Apple ha sviluppato un nuovo gioco per iOS, anche se solo per scherzo: sullo store, infatti, ha fatto la sua apparizione Warren Buffett’s Paper Wizard, un omaggio a uno dei più grossi investitori dell’azienda di Cupertino.

Warren Buffett’s Paper Wizard: dopo 10 anni, un nuovo gioco made in Apple

Warren Buffett (soprannominato “L’Oracolo di Omaha“) è un imprenditore statunitense, amministratore delegato e presidente dell’holding Berkshire Hathaway. Nonostante la sua reticenza nei confronti della tecnologia, Buffett ha deciso di scommettere su Apple investendo ingenti quantità di denaro. Tim Cook ha partecipato all’annuale incontro degli azionisti della società ed è stato protagonista del simpatico video di apertura del meeting. In questa sede ha annunciato l’app dedicata all’economista, un gioco dove bisogna consegnare giornali, proprio come faceva Buffett da bambino.

Lo scopo, come potete immaginare, sarà lanciare con successo i quotidiani in direzione delle abitazioni, evitando gli ostacoli sul percorso. Si attraverserà Omaha, la città natale di Buffett situata in Nebraska, per poi raggiungere Cupertino, con una difficoltà che aumenta man mano che si avanza nella partita.

Nonostante sull’App Store sia accreditato a Wildlife Designs, nella home e nei termini d’utilizzo dell’app si fa riferimento ad Apple per quanto riguarda i diritti. Questo rende Warren Buffett’s Paper Wizard il primo gioco sviluppato dall’azienda dopo Texas Hold’em, pubblicato nel 2008 per le prime edizioni di iPhone.

Volete diventare dei provetti “paperboy”? L’app è disponibile gratuitamente sullo store.

[amazon_link asins=’B07HM5WQVC,B07HMFCS5G’ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’575a7c63-9569-4be9-a2f5-3996a65da201′]

Source
Engadget

Silvia Maddalena

Appassionata di videogiochi, cinema e serie TV, passo il mio tempo tra Temeria, la Zona Contaminata, Rapture e tanti altri bei luoghi lontani armata di mouse e tastiera.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button