fbpx
MobileNewsTech

Il trasferimento WhatsApp da Android ad iPhone? Diventerà possibile

WhatsApp sembra al lavoro su un sistema che consentirà di trasferire le chat da Android ad iOS

Trasferire le proprie chat WhatsApp da Android da iPhone e viceversa? Finalmente sarà possibile. O meglio, tecnicamente è già fattibile utilizzando software di terze parti e una sana dose di pazienza. Ora però il processo potrebbe diventare più semplice. L’applicazione di messaggistica infatti è al lavoro per portare questa funzionalità sui nostri smartphone.

Il trasferimento delle chat WhatsApp da Android da iPhone: cosa sappiamo?

La nuova funzionalità sembra legata ad un’altra attesissima novità. Gli avversari di WhatsApp infatti possono contare sull’utilizzo dello stesso account su più device. Pensate ad esempio a Telegram: lo sfruttate ovunque e avete sempre lo storico delle vostre conversazioni.

WhatsApp adotta da anni una strategia differente e ormai molto criticata. Ma non sarà così ancora a lungo. L’azienda sta lavorando alacremente per modificare completamente il nostro modo di utilizzare l’app, consentendo l’uso del medesimo account su più dispositivi.

Per farlo però è necessario superare la questione del trasferimento delle chat WhastApp da Android ad iPhone. Per recuperare le nostre chat precedenti infatti deve esistere un metodo che salvi e poi scarichi le conversazioni su tutti gli smartphone o i PC che decideremo di associare al nostro account.
Da qui la necessità di sviluppare un metodo per il trasferimento da Android a iOS. Stando a quanto riportato dal sito WAbetainfo.com l’aggiornamento potrebbe arrivare nei prossimi mesi.

Lo screenshot qui accanto sembra indicare un requisito base per il trasferimento chat WhatsApp da Android ad iPhone e viceversa, ossia l’aggiornamento dell’app. Sarà necessaria infatti l’ultima versione per evitare problemi di compatibilità.

Al momento questo è tutto ciò che sappiamo. Non ci resta che attendere i prossimi sviluppi.

Source
WAbetainfo

Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button