fbpx
HotMobileNewsSoftwareTech

Ultimatum scaduto per WhatsApp. Da oggi nuove norme per la privacy

Da oggi su WhatsApp arrivano le nuove regole sulla privacy. Niente più posticipi, niente più aperture di fronte alle richieste degli utenti. Oggi le norme cambiano e non accettarle significa smettere di usare l’applicazione di messaggistica più famosa del mondo.

WhatsApp: nuove regole sulla privacy. Cosa cambia?

All’inizio dell’anno WhatsApp aveva deciso di modificare le norme sulla privacy. Una decisione indispensabile per poter lanciare sul mercato una nuova funzione, quella legata alla possibilità di fare acquisti usando proprio la famosa app. Non ovunque, sia chiaro. Si tratta di una novità che coinvolgerà i profili business che potranno infatti condividere il proprio catalogo prodotti con i loro contatti.
Questo significa che gli utenti intenzionati a fare shopping dovranno necessariamente condividere dei dati personali come la carta di credito o l’indirizzo di spedizione. Da qui la necessità di creare nuovi termini che andassero a proteggere questo genere di scambi.

Capite bene che, potenzialmente, tutti siamo probabili clienti e questo significa che tutti, inclusi coloro che usano un normale account privato, devono accettare le nuove norme di WhatsApp. Questo però non vuol dire che le conversazioni diventeranno pubbliche. Anzi, le vostre chat saranno comunque private e crittografate.

Nuovi termini per WhatsApp. Cosa faccio?

truffa WhatsApp carta di credito

Non dovrete cercare le nuove regole di WhatsApp in qualche anfratto dell’app. L’app vi mostrerà infatti un promemoria a schermo intero che vi inviterà ad accettare i nuovi termini sulla privacy. Dopo qualche settimana il promemoria diverrà persistente, rendendo l’app inaccessibile senza l’accettazione delle regole.

Il vostro account però non verrà eliminato. In realtà riceverete comunque le notifiche e tappando su di esse potrete rispondere. La stessa cosa vale per chiamate e videochiamate. Non potrete però vedere l’elenco delle chat o svolgere qualsiasi azione che richiede l’ingresso effettivo nell’app.
Dopo qualche settimana infine verrà bloccato anche l’inivio e la ricezione delle chiamate da e verso gli account di chi non ha accettato la nuova policy.

Insomma, il messaggio è chiaro: o vengono accettate le nuove regole di WhatsApp o è bene rinunciare all’app e spostarsi su un altro sistema di messaggistica, come Telegram e Signal.

OffertaBestseller No. 1
Samsung Smartphone Galaxy A02s 4G 6.5 Pollici Infinity-V HD...
  • Display Infinity-V 6.5": filmati, streaming ed esperienze di gioco in qualità HD+. E con il rapporto d’aspetto 20:9...
  • Design elegante ed ergonomico: linee arrotondate per una presa confortevole. Lasciati sedurre dai colori e dalle...
  • Sistema multicamera: cattura i tuoi momenti preziosi con la fotocamera principale da 13MP, personalizza l’inquadratura...
OffertaBestseller No. 2
Xiaomi Redmi Note 10 Smartphone RAM 4GB ROM 64GB 6.43"...
  • [6.43" AMOLED] Dotato di un nuovo display AMOLED da 6,43". Il display dettagliato e chiaro insieme al design sottile...
  • [Ricarica rapida da 33 W] Risparmia tempo nell'attesa che la batteria si carichi. La ricarica del flash da 33 W insieme...
  • [Doppio altoparlante] Con il volume più alto e una gamma audio più ampia, i doppi altoparlanti ti trasporteranno nella...

Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button