!function(f,b,e,v,n,t,s){if(f.fbq)return;n=f.fbq=function(){n.callMethod? n.callMethod.apply(n,arguments):n.queue.push(arguments)};if(!f._fbq)f._fbq=n; n.push=n;n.loaded=!0;n.version='2.0';n.queue=[];t=b.createElement(e);t.async=!0; t.src=v;s=b.getElementsByTagName(e)[0];s.parentNode.insertBefore(t,s)}(window, document,'script','https://connect.facebook.net/en_US/fbevents.js');
Xbox Series X prezzo

Xbox Series X e il design accessibile
Svelati i dettagli della nascita della nuova console


Il 10 novembre Microsoft lancerà la prossima generazione di console per videogiochi, con due sistemi rivolti a clienti diversi. Il primo è un monolite nero da 500 dollari, chiamato Xbox Series X, che sarà la console più potente sul mercato. L’altra è progettata come la sua ombra, solo in versione bianca, Series S. Scopriamo da vicino cosa ci attende a breve nel mondo Xbox.

Xbox-Series-X-titoli-confermati-Tech-Princess

Xbox Series X, il nuovo design

Il team di progettazione parla di queste nuove console come “letteralmente e visivamente silenziose”. “Pensiamo alla nostra console come parte dell’ambiente in cui vivi come nostro cliente”, dice Phil Spencer, vice presidente esecutivo del gaming di Microsoft. “Una volta posizionata la console ovunque tu desideri, speriamo che non dovrai mai più toccarla, né sentirla, e che giochi semplicemente a grandi titoli”.

Mentre aziende come Google progettano da un po’ di tempo la tecnologia per “intrufolarsi nei salotti”, questo approccio silenzioso semplifica eccessivamente l’ambiziosa strategia di Microsoft per la progettazione di questa generazione di console. “Abbiamo davvero costruito la nostra strategia intorno a questo: gioca con i giochi che vuoi, con le persone che vuoi, sui dispositivi che vuoi o che hai già”, dice Spencer.

xbox series x prezzo series s

Perché? Nel 2020, quando decine di dispositivi mobili di tutti i tipi permetteranno di giocare benissimo a Fortnite, una console che si acquista ogni otto anni circa per giocare ai nuovi videogiochi sulla TV diventa un’idea datata.

Microsoft ha progettato le nuove console includendo l’abbonamento Game Pass e la possibilità di trasmettere questi giochi in streaming sui telefoni Android su xCloud. Inoltre, in una mossa senza precedenti, le Xbox di ultima generazione accetteranno molti titoli Xbox di prossima uscita, come il nuovo capitolo di Halo. E le nuove Xbox saranno compatibili con tutti i vecchi giochi Xbox.

I lavori alla “Torre” di Xbox Series X

Spencer ha centrato l’attenzione del team Xbox sull’accessibilità al gioco, lasciando da parte Kinect e l’integrazione sperimentale della realtà virtuale.

Xbox Series X prezzoIl team di ingegneri ha avuto l’idea che la prossima Xbox potrebbe dividere la scheda madre in due pezzi (come accaduto con il remake pieghevole Motorola Razr). Un’architettura di questo tipo potrebbe stare all’interno di una struttura più spessa ma meno larga. Piccola sorpresa, questo mockup è stato soprannominato “Torre”, secondo Chris Kujawski, il direttore del design di Microsoft che ha guidato il progetto Xbox.

Non solo perché il suo design monolitico era visivamente accattivante, ma dalle proporzioni più pratiche di quanto ci si possa aspettare, riponendo la console su una mensola profonda appena 20 centimetri.

Nuovi controller e design

Quando Microsoft ha iniziato ad andare avanti con quel progetto, il team sapeva anche di voler creare una versione meno costosa. Come spiega Spencer, avere la console più potente è l’obiettivo del Brand, ma i nuovi giocatori Xbox tendono a privilegiare le versioni meno costose, generalmente rilasciate più tardi nel ciclo di vita della console, ma Microsoft ha voluto offrirla fin dal primo giorno.

La “Torre” è diventata la Xbox Serie X. La “Slice” è diventata la Xbox Serie S. Ma soprattutto all’interno di questi design minimali, i dettagli erano importanti. E Microsoft ha scelto di evidenziare un dettaglio sorprendente del design industriale come eroe della console: la ventilazione.

L’ultimo, importante lavoro di progettazione è stato fatto intorno al controller della Xbox. Per raggiungere un pubblico più ampio (cioè di giocatori più giovani e con mani piccole), il team di progettazione ha voluto modificare la forma del controller, ma senza che decine di milioni di clienti perdessero la memoria muscolare.

E così, dopo aver invitato nello studio di progettazione molti tester, il team ha elaborato un design raffinato. “Il risultato che vogliamo è che lo prendiate e non sappiate che è diverso…ma che qualcuno più giovane lo prenda in mano e lo senta più facile”, spiega Kujawski.

I dettagli stanno nel prezzo

La decisione di design più radicale intorno a queste nuove scatole ha a che fare con il business plan. Sì, Xbox Series X costa 500 dollari e la Serie S 300. Tuttavia, prendendo ispirazione dall’industria degli smartphone, Microsoft offre un piano a rate che incentiva anche i giocatori a iscriversi al Game Pass. Attraverso questi piani che sono in bundle con una variante del Game Pass, è possibile acquistare una Series X per 35 dollari al mese per due anni, o una S per 25 dollari al mese per due anni.

xbox series s“Microsoft è nel business del gioco a lungo termine, vogliamo essere una piattaforma dove centinaia di milioni o miliardi di giocatori possono trovare un posto dove giocare”, dice Spencer.

Rimanete con noi per tutti i prossimi sviluppi su questo tema!

Offerta
Xbox One X - Console 1TB
  • La grafica del gioco è veloce e dettagliata, con una larghezza di banda della memoria pari a 326 GB/s
  • La GPU da 6 Teraflop offre ambienti 4K e personaggi realistici
  • Competi, connettiti e condividi su più piattaforme con altri giocatori su Xbox One e Windows 10

Francesca Sirtori

Indielover, scrivo da anni della passione di una vita. A dispetto di tutti. Non fatevi ingannare dal faccino. Datemi un argomento e ne scriverò, come da un pezzo di plastilina si ottiene una creazione sempre perfezionabile. Sed non satiata.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link