fbpx

I Game Awards 2019 sono attualmente in corso a Los Angeles,  e Microsoft ne ha approfittato per salire sul palco ed annunciare il nome della sua console di prossima generazione, Xbox Series X.

Xbox Series X: ufficiale la next-gen

Quando meno te l’aspetti, la next gen delle console casalinghe bussa alla tua porta a sorpresa: il regalo di natale di casa Microsoft per il 2019 è stato proprio un annuncio out of the blue di cosa ci aspetta il prossimo anno, e noi non vediamo l’ora!

Secondo il Vice Presidente esecutivo Microsoft, Phil Spencer,  Xbox Series X – precedentemente noto come Project Scarlett – è la console più potente mai creata dall’azienda. Sebbene Microsoft non abbia rivelato molti nuovi dettagli sulla Serie X, sappiamo che la console avrà il ray tracing in tempo reale, e che sarà dotata di CPU Ryzen di terza generazione e della tecnologia grafica Navi. La console di prossima generazione sarà inoltre completamente retro-compatibile con i software per le precedenti generazioni di Xbox. Microsoft ha colto l’occasione per annunciare  anche un’esclusiva della Serie X, la Saga di Senua: Hellblade 2.

Durante le prossime vacanze, Xbox Series X ci condurrà nel futuro del gaming su console“, ha dichiarato Spencer. Stabilirà un nuovo livello per prestazioni, velocità e compatibilità, alzando l’asticella“, ha continuato.

Una scelta dal design interessante, più “sobrio” rispetto alle versioni precedenti. Abbiamo infatti un monolite totalmente nero, con in cima una griglia da cui, quando accesa, appare un interessante bagliore color verde Xbox. A quanto pare potremo porre il monolite anche in orizzontale, per rendere la console più adattabile ad ogni collocazione.

Aggiornamento: arrivano i dettagli da Microsoft

Da un punto di vista tecnico, le novità partono dall’ambito visual:  come risoluzione di riferimento avremo i 4K nativi, e come target un frame rete di 60 fps, con la possibilità di spingersi fino ai 120fps. Sarà anche incluso il supporto per la frequenza di aggiornamento variabile (VRR) e la funzionalità 8K. Alimentato da un processore progettato su misura sfruttando la più recente architettura Zen 2 e RDNA di nuova generazione dei partner di AMD, Xbox Series X fornirà ray tracing con accelerazione hardware e un nuovo livello di prestazioni mai visto prima in una console. Inoltre, la nostra tecnologia brevettata Variable Rate Shading (VRS) consentirà agli sviluppatori di ottenere ancora di più dalla GPU di Xbox Series X, e l’SSD di prossima generazione eliminerà virtualmente i tempi di caricamento e porterà i giocatori in nuovi mondi virtuali più velocemente che mai.

Stiamo riducendo al minimo la latenza sfruttando la tecnologia come Auto Low Latency Mode (ALLM) e offrendo agli sviluppatori nuove funzionalità come Dynamic Latency Input (DLI) per rendere Xbox Series X la console più reattiva di sempre. Xbox Series X è anche progettata per un futuro nel cloud, con funzionalità esclusive integrate nell’hardware e nel software per rendere il più semplice possibile portare grandi giochi sia su console che altrove. Xbox Series X offrirà un livello di fedeltà e immersione diverso da qualsiasi cosa sia stata raggiunta nelle precedenti generazioni di console.”


Condividi la tua reazione

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Livio Marino

author-publish-post-icon
Sangue siciliano, milanese d'adozione, mi piace essere immerso in tutto ciò che è tech. Passo le giornate dando ordini ad Alexa, Google ed al mio cane, Maverick.