fbpx
AttualitàNewsTech

Xiaomi Film Festival, spazio ai cortometraggi girati con lo smartphone

Lo Xiaomi Film Festival è il primo festival cinematografico incentrato sui cortometraggi girati interamente tramite smartphone Xiaomi. Il tema dell’edizione è “The New Normal”, e sarà affrontato tramite i contenuti di celebri registi e creator della community Xiaomi.

Molti registi in tutto il mondo sono stati infatti invitati a presentare il proprio cortometraggio per l’edizione inaugurale dello Xiaomi Film Festival. L’obiettivo degli Xiaomi Studios è di fornire una piattaforma globale per ispirare e fornire contenuti creativi.

I protagonisti dello Xiaomi Film Festival

A prendere parte allo sperimentale evento sono stati il popolarissimo tech – influencer Mrwhosetheboss, con il corto “One Billion Views”, i creator Xiaomi Vincenzo De Caro ed Eduardo Ohara, i registi Gabriele Muccino, Nattawut Poonpiriya e il premio Oscar Chris Overton.

Il messaggio che gli Xiaomi Studios vogliono diffondere è che è necessario affrontare questo periodo storico, incerto e complesso, con ottimismo. La speranza non deve soccombere, e bisogna confidare che il futuro sia più roseo. Nel girare i cortometraggi, lo smartphone di Xiaomi più adatto è il Mi 11 Ultra, grazie al suo comparto fotografico incredibile.

Il cellulare vanta una fotocamera grandangolare da 50 MP, una ultra – grandangolare da 48 MP Sony IMX586 e un teleobiettivo da 48 MP Sony IMX586.

Xiaomi Mi 11 Ultra recensione fotocamera

Le parole di Steven Senshan di Xiaomi

Steven Senshan, Head of Xiaomi Studios, ha dichiarato:

“Quando abbiamo lanciato Xiaomi Studios, ci siamo prefissati non solo di creare film incredibili con gli smartphone Xiaomi, ma volevamo creare una piattaforma globale in cui i creator di tutto il mondo potessero scatenare la loro creatività con gli smartphone Xiaomi. Questo Film Festival è la realizzazione di questi obiettivi in un unico grande evento che fornisce ogni anno ai registi in tutte le diverse fasi della loro carriera un palcoscenico globale in cui riunirsi e condividere la loro creatività con il mondo”.

Source
Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button