fbpx

In seguito alla presentazione del Galaxy F da parte di Samsung, molti produttori come Huawei, che nel frattempo aveva già annunciato uno smartphone pieghevole entro la fine del 2019, hanno iniziato a muoversi verso quest’ultimo trend. Oltre ai due colossi pare abbia iniziato a muoversi anche Xiaomi che, a quanto pare, sembrerebbe essere a buon punto coi lavori.

A svelare ciò è sempre il solito leaker Evan Blass che, sul suo profilo Twitter, ha pubblicato un video che ritrarrebbe il famoso dispositivo, anche se sembrerebbe ancora in fase embrionale.

Com’è lo smartphone pieghevole di Xiaomi?

Il video in questione lascia non pochi dubbi, sia a noi che allo stesso Evan Blass. Nonostante non sia presente il logo Xiaomi, è possibile notare l’interfaccia classica degli smartphone cinesi, ovvero la MIUI; ildispositivo è in grado di piegarsi in tre parti e assumere le classiche dimensioni di uno smartphone da 5-6 pollici mentre è chiuso; quando è aperto, il terminale dovrebbe avere una grandezza pari a quella di un tablet, ovvero di circa 10-12 pollici.

Anche l’interfaccia utente si adatta alle diverse grandezze dello smartphone pieghevole, segno che Xiaomi ci sta lavorando già da un po’.

Purtroppo non sappiamo quando dovrebbe essere lanciato sul mercato, ma siamo sicuri che Xiaomi si prenderà il tempo che le serve per ottimizzare il tutto. E voi che ne pensate? Fateci sapere la vostra!


Condividi la tua reazione

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Mattia Pierelli

author-publish-post-icon
Digital Life: vivo di pane e tecnologia. Lavoro come blogger da più di 5 anni e aiuto tutti gli inesperti tech della mia zona!