fbpx
xiaomi aziende innovative

Xiaomi si classifica tra le 100 aziende globali più innovatrici dell’anno


Xiaomi, leader mondiale nella tecnologia, si classifica per il secondo anno consecutivo nella Derwent Top 100 Global Innovators 2020. Secondo il report pubblicato recentemente da Clarivate Analytics Plc infatti Xiaomi si distingue ancora una volta come una delle 100 aziende più innovatrici al mondo.

Gli Stati Uniti dominano la classifica

La Derwent Top 100 Global Innovators 2020, creata nove anni fa con l’obiettivo di identificare ogni anno le società più innovative a livello globale, vede interessati tre continenti e 14 paesi/regioni. Gli Stati Uniti hanno conquistato il primo posto con 39 organizzazioni, seguiti dal Giappone con 32. Mentre Xiaomi, Huawei e Tencent, sono le uniche tre aziende della Cina continentale.

aziende più innovatrici

Per quanto riguarda la rappresentanza del settore industriale, quelli di elettronica e hardware sono in testa con 38 organizzazioni, 3 in più rispetto all’anno scorso. A seguire c’è il settore manifatturiero e medico con 16, mentre, con 8 ciascuna, l’industria software e delle telecomunicazioni.

Xiaomi conferma di essere una delle aziende più innovatrici e premiate

La capacità di innovazione e la flessibilità strategica di Xiaomi sono state costantemente riconosciute. L’anno scorso l’azienda ha avuto l’onore di essere presente per la prima volta nella Fortune Future 50 List e nella Forbes Top 100 Digital Companies 2019. A luglio 2019, l’azienda è entrata per la prima volta anche nella classifica di Fortune Global 500 ed è diventata la più giovane azienda a ottenere questo successo. Ed ora conferma per la seconda volta la presenza nella classifica delle 100 aziende più innovatrici al mondo.

Per poter stilare la classifica vengono utilizzati dati sui brevetti editoriali, autorevoli e accurati, provenienti dal Derwent World Patents Index (DWPI) e dal Derwent Patent Citations Index (DPCI) per rappresentare l’innovazione sulla base di quattro indicatori:

  1. Volume: l’organizzazione deve aver avuto almeno 100 invenzioni riconosciute (e più di 500 archiviate in totale) negli ultimi cinque anni.
  2. Influenza: il livello di impatto finale, dovuto da riferimenti esterni provenienti da altre organizzazioni.
  3. Successo: un elevato rapporto di successo nell’ottenimento di concessioni di brevetti.
  4. Globalizzazione: il livello di investimento di un richiedente di brevetto nella sua invenzione. Deve aver perseguito la protezione in tutti e quattro i principali uffici brevetti di mercato di Cina, Europa, Giappone e Stati Uniti.

Per visionare il report completo di Clarivate Analytics Plc sulla Derwent Top 100 Global Innovators 2020, visitare questa pagina ufficiale.

Xiaomi Redmi Note 8 Neptune Blue 6,3"...
  • Sistema operativo: android 9 (pie)
  • Fotocamera: 48 + 8 + 2 + 2 mp
  • Memoria: 64 gb
Xiaomi Mi 9 Lite RAM 6GB ROM 64GB 48MP AI...
  • Tripla fotocamera ai da 48 mp, fotocamera selettiva ai da 32 mp
  • Display amoled fhd + dot drop da 6,39 "
  • Sensore di impronte digitali sullo schermo

Condividi la tua reazione

Rabbia Rabbia
10
Rabbia
Confusione Confusione
5
Confusione
Felicità Felicità
3
Felicità
Amore Amore
9
Amore
Paura Paura
1
Paura
Tristezza Tristezza
7
Tristezza
Wow Wow
1
Wow
WTF WTF
2
WTF
Sara Grigolin

author-publish-post-icon
Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link