fbpx
5g internet linea domestica sostariffe 5g velocità equinix ragioni

Il 5G non può (ancora) sostituire la linea fissa
SOStariffe.it spiega le ragioni per cui in Italia questo non è ancora possibile


Il 5G potrebbe essere una buona soluzione per sostituire la rete Internet domestica? Al momento no. Questo è quanto emerge dall’analisi diffusa da SOStariffe.it, che ha spiegato come al momento questa tecnologia sia ancora troppo costosa per un utilizzo del genere. A questo poi si aggiungono i problemi derivanti dalla copertura, tuttora piuttosto ridotta.

Internet di casa in 5G? Forse in futuro

Le potenzialità ci sono tutte, su questo non c’è dubbio. Si parla di una velocità di connessione capace di raggiungere i 20 Gbps, con una latenza circa 20 volte più bassa rispetto alla rete 4G. Numeri che promettono prestazioni fino a tre volte superiori rispetto alla fibra ottica, per non parlare delle connessioni ADSL.

Tuttavia, al momento queste possibilità sono disponibili solo in grandi centri, come Milano, Roma, Bologna, Napoli e Torino. Non solo, ma il costo in rapporto a quello delle reti di quarta generazione è proibitivo. Ma i problemi non finiscono qui.

Viaggiando su onde millimetriche dall’alta frequenza, la portata di questa connessione può faticare se ostacolata da oggetti di grandi dimensioni o anche solo dalla pioggia. Questo significa che almeno all’inizio questa tecnologia potrebbe non essere troppo stabile. Inoltre, i GB a disposizione ogni mese sono ancora troppo pochi per le necessità moderne: possono essere sufficienti per un uso dei social e una navigazione semplice, ma la fruizione dei contenuti in streaming o il gioco online resta di difficile accesso.

Tutto potrebbe cambiare con l’introduzione dei primi router mobile portatili che potrebbero rendere più interessante l’uso del 5G per la propria rete Internet. Non solo, ma anche il cosiddetto FWA potrebbe aiutare. Questo è un surrogato della fibra ottica, molto più semplice ed economico da installare che sfrutta appunto le reti di quinta generazione.

Insomma, esiste un futuro in cui potremo sostituire la linea fissa con il 5G, ma non è ancora questo il tempo. Intanto, se siete interessati a trovare una soluzione ideale per la connessione di casa, potete confrontare le offerte su SOStariffe.it.

Huawei 5G CPE Pro
  • Il router Huawei 5G CPE Pro è disponibile in tutte le reti in modo da poter avere un provider di schede SIM a vostra...
  • Il dispositivo offre una connessione Wi-Fi per un massimo di 64 dispositivi con copertura eccezionale.
  • Il router da 5 g offre velocità di download fino a 1, 6 Gbit/s.

Team di redazione

author-publish-post-icon
L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link