fbpx
NewsSpettacoli

Netflix raggiunge i 209 milioni di utenti abbonati

Il servizio di streaming continua a crescere

La crescita di Netflix continua anche nel 2021. Alla fine del secondo trimestre, concluso per il servizio di streaming il 20 luglio, Netflix ha registrato un totale di 209 milioni di abbonamenti, con una crescita di 1,5 milioni di utenti abbonati rispetto al primo trimestre. In una lettera agli azionisti, la società ha pubblicato anche la lista dei suoi contenuti più seguiti durante questo periodo di tempo.

Netflix continua a crescere: raggiunti i 209 milioni di abbonamenti

Netflix non ha visto la crescita incredibile di un anno fa, il che è più che comprensibile visto il periodo particolare che è stato l’anno scorso. Ma la società continua a crescere, raggiungendo i 209 milioni di abbonamenti totali e superando le sue previsioni di 500.000 abbonati. E prevede che altri 3,5 milioni di utenti a pagamento si iscriveranno entro la fine del terzo trimestre. Se tutto questo sarà vero, porterà Netflix a oltre 212 milioni di abbonati.

lupin parte 2- abbonamenti Netflix

Inoltre, sono stati rivelati alcuni dei programmi più visti dell’ultimo trimestre, con Army of the Dead di Zack Snyder che ha raggiunto 75 milioni di visualizzazioni nei primi 28 giorni; seguito dalla serie Fatherhood di Kevin Hart con 74 milioni di visualizzazioni. Per questi numeri bisogna tenere presente che Netflix conta guardare due minuti di un programma come visualizzazione.

Di seguito sono riportati tutti gli spettacoli e i film menzionati nella lettera agli azionisti, tra cui anche docuserie e i generi che non prevedono un copione.

  • Army of the Dead (75 milioni di visualizzazioni)
  • Fatherhood (74 milioni)
  • Sweet Tooth (60 milioni)
  • Shadow and Bone (55 milioni)
  • Lupin parte 2 (54 milioni)
  • I Mitchell contro le Macchine (53 milioni)
  • Elite Stagione 4 (37 milioni)
  • Che fine ha fatto Sara? Stagione 2 (34 milioni)
  • The Circle (29 milioni)
  • I figli di Sam (19 milioni)
  • Too Hot To Handle (14 milioni)

Netflix ha anche rivelato che la società sta lavorando ai videogiochi; tuttavia, la società non addebiterà alcun costo per la loro fruizione. “Consideriamo i giochi come un’altra nuova categoria di contenuti per noi, simile alla nostra espansione in film originali, animazione e unscripted TV”, afferma la lettera. “I giochi saranno inclusi nell’abbonamento Netflix dei membri senza costi aggiuntivi, come per i film e le serie. Inizialmente, ci concentreremo principalmente sui giochi per dispositivi mobili”.

Offerta
Samsung QE50Q60TAUXZT Smart TV 50” QLED 4K, Ultra HD, Dual...
  • Immagini superiori e colori brillanti con le tecnologie Quantum Dot e Dual Led
  • Risoluzione Ultra HD 4K: immagini nitide e cristalline che con l'HDR (High Dynamic Range) migliore la resa luminosa del...
  • Un design elegante e raffinato che ti porta dritto nel cuore della scena per un TV supersottile
Source
GameSpot

Sara Grigolin

Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button