News

Addio Yahoo, benvenuta Altaba

Il colosso di internet Yahoo cambia nome e diventa Altaba, l'annuncio è arrivato dopo la vendita del core business a Verizon per 4,8 miliardi di dollari. Uno dei nomi più famosi della Silicon Valley giunge quindi alla sua fine.

Yahoo non ha spiegato il significato della parola "Altaba" o il motivo per il quale è stato scelto come nuovo nome per la società. Il nome somiglia ad "Alibaba", il colosso internet cinese del quale Yahoo è in parte proprietaria. La società ha anche annunciato che il CEO Marissa Mayer, ex-executive di Google che aveva provato a risollevare le sorti di Yahoo, lascerà il suo posto dopo quattro anni al comando. Lascia la società anche il co-fondatore di Yahoo, David Filo.

Dopo un 2016 non proprio brillante, è naturale che Yahoo abbia deciso di optare per un rebrand. Negli ultimi mesi la società ha dovuto rivelare di essere stata vittima di un furto di dati, che ha coinvolto quasi 500 milioni di account utente. Qualche tempo dopo Yahoo è stata forzata ad ammettere un secondo incidente, con 1 miliardo di account coinvolti.

Verizon acquisirà i diritti di tutti i marchi e le proprietà web di Yahoo, quindi Yahoo.com e Yahoo Mail dovrebbero continuare ad esistere, anche se avranno una nuova società. Verizon vorrebbe inoltre integrare i servizi di AOL, che ha acquisito lo scorso anno per 4,4 miliardi di dollari, per guadagnare terreno nel mercato dell'advertising online. Il mercato per ora è dominato da Google e Facebook, che nel 2015 hanno guadagnato il 64% del ricavo proveniente dall'advertising online.

Tags

Iris Prina

Iris è bassista e videogiocatrice, ama dire che proviene dal nulla e colleziona trofei in modo ossessivo. La troverete che cerca costantemente di platinare qualsiasi gioco le capiti sotto mano, oppure che sgrana gli occhi davanti a quasi tutto ciò che è Giapponese. Attenzione: occasionalmente potrebbe lanciare il controller!
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker