fbpx
FeaturedNewsVideogiochi

Age of Empires II Definitve Edition provato in anteprima al Gamescom

Colonia – In occasione del Gamescom di Colonia di quest’anno abbiamo provato in anteprima Age of Empires II Definitve Edition. Lo storico strategico in tempo reale di casa Microsoft creato da Ensembles Studios torna ancora una volta nello scenario videoludico con una versione totalmente rimasterizzata in 4K.

Cosa ha da offrire Age of Empires II Definitve Edition rispetto all’edizione HD del 2013?

Age of Empires II Definitve Edition

Le serie di Age of Empires ed Age of Mythology, hanno forgiato nel corso degli anni i videogiochi strategici in tempo reale diventando delle vere e proprie pietre miliari del genere. Da grandi appassionati, sin dal suo annuncio, avvenuto durante l’E3 di quest’anno, Age of Empires II Definitve Edition ha da subito attirato la nostra attenzione. I dubbi, ovviamente, non sono mancati soprattutto dopo la Definitive Edition del primo capitolo che non è riuscita soddisfarci appieno. La prova del Gamescom è stata l’occasione ideale per affrontare le nostre perplessità su questa edizione.

La prova è durata circa 15 minuti e ci ha permesso di giocare una delle missioni presenti nel nuovo DLC gratuito The Last Khans che verrà rilasciato con il gioco stesso. Inutile dire che la grafica in 4K è il punto forte di questa edizione. A differenza di Age of Empires II HD Edition, la Definitive Edition è infatti una vera e propria rimasterizzazione del gioco che ha interessato la grafica e il sonoro. I dettagli della mappa, delle costruzioni e delle truppe sono davvero sbalorditivi e possono essere spulciati per bene grazie alla funzione di zoom introdotta in questa edizione. Ogni elemento è toccato dalle migliorie grafiche comprese anche le animazioni che rendono il giocatore ancora più immerso nell’azione. Vedere le costruzioni prendere fuoco o i castelli crollare sotto i colpi del Trabucco è possibilmente più appagante di quanto non lo fosse già.

Se come noi siete appassionati della serie, avrete probabilmente avuto un sussulto dopo aver letto “sonoro rimasterizzato“. L’audio, gli effetti sonori, i mitici taunt e le musiche sono una delle caratteristiche più amate dai giocatori di Age of Empires. Vi possiamo assicurare però, per quello che abbiamo potuto vedere e ascoltare, che l’anima di AOE non è stata minimamente intaccata: la colonna sonora resta ancora una delle caratteristiche di punta migliorata dalla tecnologia moderna.

Il ritorno dello strategico per eccellenza

Age of Empires II Definitve Edition porta in una veste nuova tutte le campagne del gioco originale e relative espansioni insieme alle campagne e civiltà introdotte in Age of Empires II HD Edition. Inoltre, come già anticipato, questa edizione comprende anche un DLC gratuito intitolato The Last Khans. L’espasione introduce 3 nuove campagne e 4 nuove civiltà: I Bulgari, i Lituati, i Cumani e i Tartari. Il gioco offre quindi un totale di 35 civiltà differenti per oltre 200 ore di gioco in Single Player. Grande attenzione è stata data al multiplayer a partire da nuovi server dedicati e al crossplay tra Steam e il Microsoft Store. Il gioco da anche la possibilità di assistere alle partite online come spettatore oltre ad avere il supporto allo streaming.

Per gli amanti del Single Player, sono state apportate nuove modifiche e miglioramenti alle vecchie campagne. Nuove unità, oggetti e costruzioni sono state ridisegnate per una rappresentazione storicamente più accurata. Anche l’IA è stata migliorata portando all’introduzione del nuovo livello di difficoltà Estremo.

Dopo aver provato Age of Empires II Definitve Edition la voglia di giocare alla versione completa è diventata ancora più forte. Siamo convinti che questa nuove edizione possa ridare nuova luce alla serie e agli RTS e riparare agli errori della Definitive Edition del primo capitolo.

Vi ricordiamo che la Definitive Edition di Age of Empires II sarà disponibile a partire dal 14 Novembre su Steam e Microsoft Store. Non ci resta quindi che darvi appuntamento alla nostra recensione del gioco!

Tags

Daniele Cicarelli

Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker