fbpx
CulturaNewsPersonaggi

Alec Baldwin intervisterà Woody Allen su Instagram

L'attore ha annunciato che il 28 giugno parlerà in diretta online con il regista

Alec Baldwin ha annunciato che domani, 28 giugno, intervisterà Woody Allen su Instagram Live. L’attore ha svelato la notizia attraverso il suo account Instagram, con una didascalia piuttosto aggressiva nei confronti di coloro che potrebbero criticare l’intervista. Ecco tutti i dettagli.

Alec Baldwin intervisterà Woody Allen

Woody Allen tech princess 1 1

Baldwin ha dichiarato:

Permettetemi di dire che ho ZERO INTERESSE nei giudizi e nei post bigotti di chiunque”, ha scritto nella didascalia. Sono OVVIAMENTE una persona che ha le proprie convinzioni e non potrebbe fregarsene di meno delle speculazioni altrui. Se credete che un processo debba essere condotto attraverso un documentario della HBO, è un problema vostro.

Baldwin si riferiva ad Allen contro Farrow, la miniserie HBO di Kirby Dick e Amy Ziering, che esplorava le accuse di abusi sessuali mosse ad Allen dalla figlia adottiva Dylan Farrow nel 1992.

Il film, realizzato con la partecipazione di Dylan, del fratello Ronan e della madre Mia, ha riportato l’attenzione sul caso. Allen ha sempre negato le accuse; due lunghe indagini si sono concluse senza alcuna accusa nei suoi confronti.

Allen continua a fare film, anche se il suo contratto con Amazon per la prodizione di quattro pellicole è stato cancellato a causa del contraccolpo delle rinnovate richieste dei Farrow di escludere Allen dall’industria. Allen ha raggiunto un accordo con Amazon nel 2019, dopo averla citata in giudizio per 68 milioni di dollari.

Baldwin ha lavorato con Allen in Alice (1990), To Rome With Love (2012) e Blue Jasmine (2013). È rimasto uno dei più convinti difensori del regista, insieme a Diane Keaton, Scarlett Johansson, Larry David, Javier Bardem e Jude Law.

Tra coloro che hanno espresso rammarico per aver lavorato con lui, invece, figurano Kate Winslet, Rebecca Hall, Colin Firth e Timothée Chalamet.

Baldwin stesso è oggetto di molteplici cause legali per l’accidentale sparo mortale avvenuto nell’ottobre 2021 nei confronti della direttrice della fotografia Halyna Hutchins sul set di Rust, un nuovo western di cui è sia attore protagonista che produttore.

Source
The Guardian

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button