fbpx
AttualitàCulturaNews

Amazon sostiene la legalizzazione della cannabis in America

L'azienda annuncia la sospensione dei test ai dipendenti per l'uso di marijuana

Amazon ha annunciato il proprio supporto alle proposte di legge per la legalizzazione della cannabis negli Stati Uniti. Inoltre l’azienda ha dichiarato che non effettuerà più test sull’uso di marjuana per gli assunti, tranne che per quelli in cui i test sono richiesti dalla legge.

Amazon sostiene la legalizzazione della cannabis

In un post sul blog, il dirigente Dave Clark ha spiegato che la compagnia supporterà attivamente il Marijuana Opportunity Reinvestment and Expungement Act of 2021 (MORE act). L’obiettivo di questa legge è quello di legalizzare l’utilizzo di cannabis a livello federale. Al momento infatti solo alcuni degli Stati che formano gli USA hanno legalizzato la sostanza, considerata però stupefacente e proibita a livello federale.

L’azienda inoltre non farà più controlli agli assunti riguardo l’utilizzo di cannabis, tranne per quelli regolati dal Dipartimento dei trasporti (autisti, ecc). Clark spiega: “In passato abbiamo squalificato persone che avrebbero voluto lavorare in Amazon perché positive ai test sull’uso di marijuana. Tuttavia, visto l’andamento delle leggi statali negli Stati Uniti, abbiamo deciso di invertire rotta”.

Amazon di recente aveva subito una class action perché stava testando i dipendenti a New York, contrariamente alle normative vigenti nello stato.

amazon corte europea ue multa

La piattaforma non permette di vendere marjuana

Amazon comunque non ha deciso di iniziare la vendita di marjuana sulla piattaforma. Almeno per il momento: il sostegno alla legalizzazione federale potrebbe aprire le porte per quest’altra impresa commerciale.

Oltre a parlare di marjuana, Clark ha spiegato che cambieranno l’impiego di Time off Task, lo strumento che monitora i dipendenti. I tempi saranno meno ristretti, concedendo più spazio di manovra ai dipendenti. I dettagli su questo cambio di linea sono ancora pochi, vi terremo informati quando ce ne saranno altri.

Nel frattempo però, Amazon ha preso una posizione decisa sull’argomento marjuana. Una buona notizia soprattutto per chi cerca lavoro nell’azienda e non dovrà più sottoporsi ai test.

Bestseller No. 1
Echo Dot (4ª generazione) - Altoparlante intelligente con...
  • Ti presentiamo Echo Dot - Il nostro altoparlante intelligente con Alexa più venduto. Dal design sobrio e compatto,...
  • Controlla l'intrattenimento con la tua voce - Ascolta brani in streaming da Amazon Music, Apple Music, Spotify, Deezer e...
  • Sempre pronta ad aiutarti - Chiedi ad Alexa di raccontare una barzelletta, riprodurre musica, rispondere a domande,...
Source
Reuters

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button