fbpx
NewsTech

AMD, i nuovi processori alimenteranno il supercomputer di Singapore

Grande traguardo per AMD: i processori della nuova gamma alimenteranno il più potente supercomputer

In seguito al lancio dei processori AMD EPYC serie 7003, partner e OEM di tutto il mondo hanno adottato la nuova tecnologia AMD per alimentare i loro server. In questo contesto il National Supercomputing Centre Singapore (NSCCSG) ha annunciato di aver scelto i processori HPE e AMD EPYC serie 7003 per alimentare il più potente supercomputer di Singapore. 

Il nuovo supercomputer sarà 8 volte più veloce dell’attuale pool di soluzioni HPC del NSCCSG e contribuirà a espandere l’impegno per supportare nuove scoperte scientifiche in materia di medicina, malattie, clima, ingegneria e altro ancora. Il nuovo sistema utilizzerà una theoretical peak performance di 10 petaFLOPS e sarà pienamente operativo all’inizio del 2022. 

Design e sicurezza alla base dei nuovi processori AMD

Costruiti sul core “Zen 3” e sull’architettura AMD Infinity, i nuovi processori della serie AMD EPYC 7003 offrono un set completo di funzionalità su tutto lo stack con I/O leader nel settore, tecnologia CPU x86 a 7 nm e un processore di sicurezza integrato sul die. Le CPU EPYC 7003 offrono fino a 32 MB di cache L3 per core, l’interleaving dei canali di memoria 4-6-8 progettato per una migliore economia e prestazioni in configurazioni DIMM multiple, oltre a clock sincronizzati tra fabric e memoria, garantendo risultati più rapidi e immediati.

Leggi anche: AMD collaborerà con il Royal Institute of Technology in Svezia per la realizzazione di un nuovo supercomputer

Con funzioni di sicurezza avanzate e un sottosistema di sicurezza integrato nel silicio, i processori AMD EPYC di terza generazione aiutano a proteggere i tuoi beni più importanti: i tuoi dati. AMD Infinity Guard2 aiuta a proteggere il processo di avvio, a criptare l’intera memoria principale con la crittografia della memoria sicura (SME) e a proteggere gli ambienti virtualizzati e i container con la virtualizzazione criptata sicura (SEV). Ora con le nuove caratteristiche AMD Shadow Stack e Secure Nested Paging (SEV-SNP), la sicurezza dei processori EPYC di terza generazione è più forte che mai. I nostri processori possono aiutare a isolare e proteggere crittograficamente più di 500 macchine virtuali per serve

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button