fbpx
android app

Vivere senza limiti grazie alle app per Android | Power-Up
Scopri le 5 app Android utili a superare le limitazioni quotidiane della disabilità


Sono sempre di più le app per aiutare i portatori di handicap nel raggiungimento dell’autonomia per le loro attività quotidiane. Dalle applicazioni che “leggono” il mondo per gli ipovedenti, alle tastiere speciali per la Comunicazione Alternativa, alle app che aiutano i disabili motori a muoversi consapevoli di accessibilità e barriere architettoniche. Ce ne sono di ogni tipo e per tutte le necessità. Nell’appuntamento di oggi della rubrica Power-Up scopriamo, allora, 5 app Android utili nella vita di tutti i giorni.

Da tempo, ormai, la tecnologia è diventata un supporto indispensabile per milioni e milioni di portatori di handicap in tutto il mondo. In questo scenario, smartphone e altri dispositivi mobili stanno assumendo un’importanza sempre maggiore. Indipendentemente dal fatto che si abbiano problemi di vista, di udito o difficoltà nel muoversi, ci sono moltissime applicazioni in grado di aiutare le persone diversamente abili a svolgere azioni molto utili nella quotidianità.

WheelMate

WheelMate è una applicazione per Android. Un modo semplice e veloce per trovare toilette accessibili. Permette agli utenti di ampliare la propria zona di conforto individuando toilette per disabili già esistenti o aggiungendone di nuove con la mappa digitale dell’app. Non appena viene aggiunta una toilette, gli altri utenti possono trovarla facilmente con il tracciamento GPS.

Nello specifico, è possibile:

  • trovare e aggiungere toilette e parcheggi nell’app o sul sito Web;
  • votare e commentare le strutture trovate da altri;
  • pianificare in anticipo i viaggi creando una lista stampabile delle località da visitare.
WheelMate™
WheelMate™
Developer: Coloplast A/S
Price: Free

Pedius

Permette di effettuare chiamate anche a persone audiolese o completamente sorde. È un’app Android che sfrutta le potenzialità text-to-speech e di sintesi vocale dei dispositivi mobili. Dopo aver effettuato il login sulla piattaforma e inserito il numero della persona da chiamare, Pedius “legge” il messaggio che l’utente con disabilità uditive ha digitato all’interno dell’apposito campo. Durante la chiamata, l’app si occupa di convertire in testo tutto ciò quello che l’interlocutore sta dicendo all’altro capo della cornetta: in questo modo le persone audiolese potranno fare chiamate senza problemi.

Pedius
Pedius
Developer: Pedius
Price: Free

app androidStrillone

È una piattaforma web e app per smartphone pensata per aiutare gli ipovedenti a vivere una vita normale e restare informati sui fatti che accadono nel mondo. Grazie a un’interfaccia utente estremamente intuitiva, la persona ipovedente può “leggere” il proprio quotidiano preferito affidandosi alla sintesi vocale dello smartphone. Le quattro sezioni in cui è suddivisa l’interfaccia aiutano l’utente a navigare all’interno dei contenuti del quotidiano digitale.

Strillone
Strillone
Price: Free

Swiftkey Symbols

È un’app Android pensata per facilitare la comunicazione da parte di persone con disabilità cognitive. Al centro di SwiftKey Symbols troviamo alcune centinaia di pittogrammi che riassumono concetti di diversa natura: grazie a questi simboli le persone affette da autismo possono comunicare con chi li circonda, dai genitori agli insegnanti. Grazie alla riproduzione audio, inoltre, sarà possibile “leggere” le frasi costruite con simboli e pittogrammi.

In ultimo vediamo un’app super conosciuta e di utilizzo comune. Migliorando continuamente i suoi servizi, aiuta i disabili motori a confrontarsi con le sfide continue di accessibilità.

SwiftKey Symbols
SwiftKey Symbols
Price: Free

Google Maps

Gli sviluppatori di Google Maps hanno deciso di aggiungere una funzionalità dedicata appositamente alle persone con handicap. Una delle maggiori difficoltà delle persone che sono su una sedia a rotelle o che soffrono di handicap fisici è prendere i mezzi pubblici. Grazie a Google Maps è possibile trovare i tragitti che siano accessibili anche a persone con handicap fisici: basta entrare nelle Impostazioni dell’app e abilitare la funzione In molte stazioni non ci sono le scale mobili o gli ascensori che facilitano il passaggio da un piano all’altro e alcuni autobus non hanno gli strumenti per far salire le persone sulle sedie a rotelle. 

Maps - Navigazione e trasporti
Maps - Navigazione e trasporti


Condividi la tua reazione

Confusione Confusione
2
Confusione
Felicità Felicità
4
Felicità
Amore Amore
8
Amore
Tristezza Tristezza
3
Tristezza
Wow Wow
6
Wow
WTF WTF
8
WTF
Roberta Catania

author-publish-post-icon
Da sempre grande lettrice di libri e fumetti, amante della tecnologia, del cinema e delle serie TV. Nella vita di tutti i giorni mi divido tra il Diritto, la Psicologia e la Criminologia. Personaggio preferito: Barbara Gordon - Citazione preferita "I promise loyalty. I promise secrecy and I promise courage" - Oracle
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link