!function(f,b,e,v,n,t,s){if(f.fbq)return;n=f.fbq=function(){n.callMethod? n.callMethod.apply(n,arguments):n.queue.push(arguments)};if(!f._fbq)f._fbq=n; n.push=n;n.loaded=!0;n.version='2.0';n.queue=[];t=b.createElement(e);t.async=!0; t.src=v;s=b.getElementsByTagName(e)[0];s.parentNode.insertBefore(t,s)}(window, document,'script','https://connect.facebook.net/en_US/fbevents.js');
assistenti vocali disabili

Oltre i limiti con il solo utilizzo della voce | Power-Up
Assistenti vocali e disabili, un connubio sorprendente per raggiungere l'autonomia


Negli scenari più futuristici e ultra-moderni probabilmente ci ritroveremo per casa dei droidi simili a C3PO che si occuperanno di alleggerirci la giornata, svolgendo le mansioni che ci annoiano o quelle ci riescono difficili. Nell’attesa dobbiamo accontentarci degli assistenti vocali e della loro capacità di aiutare i disabili. Sto parlando di Google Assistant e Alexa, voci robotiche a cui possiamo chiedere di fare cose per noi.

Ma quali compiti possiamo affidargli e come possono gli assistenti vocali aiutare i disabili con difficoltà motorie ad essere più autonomi? Scopriamolo insieme!

Alexa vs Google Home: sono uguali?

assistenti vocali disabiliGoogle Home e la linea Nest si basano su Google Assistant mentre Amazon Echo e il resto della gammasfruttano Alexa.

Entrambi vi permetteranno di usufruire delle funzionalità base di un assistente vocale. Tra queste:

  • la ricerca di informazioni sul web, dal meteo al traffico, dalle ricette alle notizie in tempo reale;
  • la gestione del calendario, i promemoria, la lista della spesa e delle attività da svolgere, la possibilità di impostare timer e sveglie;
  • la riproduzione musicale.

Se questo è l’utilizzo più immediato degli assistenti, l’aspetto più interessante è però l’uso che se ne può fare per rendere la nostra casa più smart e di conseguenza aiutarci nel raggiungimento dell’autonomia in caso di limitazioni motorie.

Assistenti vocali e smart home

Abbiamo detto che tramite gli assistenti vocali per i disabili sarà possibile, attraverso la voce, controllare svariati dispositivi che abbiamo in casa. Quali dispositivi? Eccone alcuni:

  • prese smart ed interruttori connessi
  • luci 
  • serrature 
  • termostati 
  • robot lavapavimenti
  • robot aspirapolvere
  • videocitofoni 
  • telecamere
  • televisori
  • asciugatrici
  • lavatrici
  • sistemi audio
  • sistemi di sicurezza e così via

Questo non è un elenco esaustivo poiché ogni giorno nascono nuovi prodotti che possono dialogare con Google Assistant ed Amazon Alexa. Quindi se quello che state cercando non è comparso in questa lista, non è detto che qualcuno non l’abbia già inventato e immesso sul mercato.

Philips Lighting Bridge 2.0 Controllo del Sistema, senza...
  • Il Bridge Hue è la centrale di controllo del sistema di illuminazione connessa Philips Hue
  • Con il Bridge Hue potrai usufruire al 100% di tutte le funzionalità del sistema di luce intelligente Hue
  • Controllo fino a 50 punti luce, utilizzare il controllo vocale, controllo luci da remoto con Smartphone, facile...
Offerta
tado° Controllo Climatizzazione Intelligente V3+ - facile...
  • Goditi una temperatura ottimale in ogni stanza con la Programmazione Intelligente e mantieni un clima sano in casa.
  • Controlla il tuo condizionatore con l'app tado° ovunque ti trovi, riduci il consumo energetico e risparmia con l'aiuto...
  • Il climatizzatore resta spento quando le finestre sono aperte o quando non c'è nessuno in casa; potrai spegnere il...
TP-Link Presa Wi-Fi con Monitoraggio Energia HS110, Smart...
  • Home Smart Plug ti permette di accendere e spegnere i tuoi elettrodomestici dovunque ti trovi tramite l'app Kasa per...
  • Monitoraggio Real-time e storico dei tuoi consumi elettrici
  • La modalità Away (Fuori Casa) permette l'accensione e lo spegnimento dei device collegati ad orari pianificati
IKOHS netbot S15 - Robot aspirapolvere Professionale 4 in 1,...
  • Robot Aspirapolvere professionale 4 in 1: spazza, aspira, passa il panno e lava, tutto in uno e su ogni genere di...
  • Con la sua navigazione intelligente, il robot automatico sa perfettamente dove si trova, dove pulisce e cosa resta da...
  • Un robot lava-pavimenti con Intelligente robot, Si muove in modo intelligente adattandosi alla vostra casa, pulisce...

Come scegliere l’assistente?

Durante la fase d’acquisto sarà necessario confrontare i dispositivi già posseduti (o i servizi che usate più spesso) rispetto alla compatibilità con l’assistente scelto.

Vi faccio un esempio.
Se usate prodotti Android, se avete a casa Google Chromecast, se siete profondamente legati ai servizi della grande G, allora affidarsi a Google Assistant è la scelta più ovvia.
Al contrario, se siete abbonati ad Amazon Prime, se non riuscite a staccarvi dal vostro Kindle, se usate quotidianamente Audible, Amazon Music e Prime Video, Alexa è indubbiamente più adatto.

Non preoccupatevi delle funzionalità. A conti fatti svolgono più o meno gli stessi compiti e spesso i prodotti smart compatibili con uno lo sono anche con l’altro. Dovrete quindi fare una scelta basata sulla famigliarità: quale vi fa sentire più a casa? Più compreso? Cosa si lega meglio alle vostre attuali abitudini?

Non solo Smart Home ma anche Smart Phone!

Se possiedi un dispositivo Android e hai delle limitazioni nell’utilizzo dello smartphone non puoi farti sfuggire Voice Access!

assistenti vocali disabiliVoice Access è un servizio di accessibilità che consente agli utenti con difficoltà nell’utilizzo di un touchscreen di usare i propri dispositivi Android (smartphone e tablet) avvalendosi di comandi vocali. Con la voce si può passare da una finestra all’altra, scrivere testi e correggerli, usare le app e interagire con Google Assistant.  

L’interfaccia si basa su numeri assegnati alle aree con cui è possibile interagire. Quindi basta scegliere in che area desideriamo digitare pronunciando il numero assegnato da Voice Access.

E anche questo episodio di PowerUp si conclude qui. Per dubbi, domande e perplessità vi ricordiamo che potete scriverci sul nostro gruppo Facebook.


Roberta Catania

Da sempre grande lettrice di libri e fumetti, amante della tecnologia, del cinema e delle serie TV. Nella vita di tutti i giorni mi divido tra il Diritto, la Psicologia e la Criminologia. Personaggio preferito: Barbara Gordon - Citazione preferita "I promise loyalty. I promise secrecy and I promise courage" - Oracle
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link