fbpx

L’app DJI Fly disponibile per i possessori di DJI Mavic Mini


A pochi giorni dall’arrivo ufficiale in commercio, ecco giungere tra noi anche un’app dedicata al nuovo drone compatto di casa DJI, Mavic Mini: stiamo parlando di DJI Fly.

DJI Fly: nuova app per Mavic Mini

Quando DJI ha rilasciato il suo nuovo drone compatto e pieghevole nel mercato, il Mavic Miniha anche annunciato l’arrivo di una nuova app a fargli compagnia. Invece di espandere il supporto della già esistente app DJI Go 4, l’azienda ha deciso di rilasciare la nuova DJI Fly. Pare infatti che la nuova app sia di più facile utilizzo per i novellini, per chi non ha mai pilotato un drone in vita sua, per cui si spera abbia più appeal e spinga a diventare futuri utilizzatori del drone.

L’app DJI Go 4 viene utilizzata per far librare in aria i droni più costosi dell’azienda, come il Mavic Pro ed il Mavic 2. L’interfaccia utente di DJI Fly è invece, al confronto, più semplice, intuitiva e con una curva d’apprendimento graduale.  Alcune tra le differenze tra le due app comprendono: l’icona del livello di batteria residua, adesso simile a quella che troviamo negli smartphone, meno invasiva; un’icona per la mappa meno invasiva, più piccola, posta nell’angolo in basso a sinistra; minor quantità di pulsanti ed info fissi sullo schermo che vanno a coprire la visuale delle riprese.

Oltre a ciò, DJI Fly offre una modalità di cattura immagini e video più veloce e fluida con la sua feature chiamata QuickShot, di cui potete vedere una dimostrazione nel video a seguire.

‎DJI Fly
‎DJI Fly
Developer: DJI
Price: Free
DJI Fly
DJI Fly
Price: Free
[amazon_link asins=’B07RRMPZ4L’ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’fc4c19c4-e976-4342-8dc8-cb836e4da810′]

Livio Marino

Sangue siciliano, milanese d'adozione, mi piace essere immerso in tutto ciò che è tech. Passo le giornate dando ordini ad Alexa, Google ed al mio cane, Maverick.