fbpx
migliori-app-yoga-Tech-Princess

Le migliori app per praticare yoga in comodità e a casa
Cos'è lo yoga e quali sono le migliori app per praticare questa disciplina nelle accoglienti mura di casa nostra?


Praticare lo yoga a casa, ritagliarsi una pausa utile per ristabilire il giusto equilibrio tra mente e corpo.  Per coloro che non hanno tempo di seguire dei corsi esistono delle utilissime applicazioni per trovare un metodo anche da soli.

Prima di scoprire quali siano, è bene capire che cosa sia davvero lo yoga e quali sono i suoi benefici per il nostro corpo e mente.

Migliori app per lo yoga: un po’ di storia ed informazioni

Yoga è il nome di un gruppo di pratiche e discipline fisiche, mentali e spirituali originariamente indiane. Nel mondo occidentale, questo termine è invece collegato a una forma moderna di “Hata” yoga, che include la pratica fisica di determinate figure chiamate “asana”.

Ma praticare lo yoga non deve limitarsi alla riproduzione di semplici figure bensì intraprendere una strada destinata al raggiungimento del proprio equilibrio dell’anima. Per noi occidentali, sempre di corsa e indaffarati, lo yoga rappresenta il metodo migliore, spesso unito con la meditazione, per calmare la mente e indirizzare in modo costruttivo l’energia vitale. Lo yoga diventa un vero stile vita, adatto a tutti coloro che vogliono tenersi in forma, alleggerire la mente e riportare equilibrio nella propria vita.

B.K.S. Iyengar, fondatore dello Iyengar Yoga e uno dei più famosi maestri di yoga, nel suo libro “Teoria e pratica dello yoga” ha definito così la disciplina:

“Lo yoga è come un potente fiume imbrigliato con dighe e canali che crea un vasto serbatoio d’acqua, previene la carestia e fornisce una gran quantità di energia per l’industria, così anche alla mente, quando viene controllata, fornisce una riserva di pace e genera abbondante energia per l’elevazione umana.”

Lo yoga moderno, utilizzato a scopo terapeutico, rappresenta una serie di esercizi di rilassamento utili a migliorare lo stato di salute generale. Esso consiste principalmente nella pratica degli asana, ovvero posture usate come esercizi di stretching. Successivamente troviamo esercizi di respirazione e rilassamento.

Spesso viene anche unito alla meditazione, con tanto di musica zen per rilassare i nervi.

Le informazioni e curiosità che ruotano attorno a questo mondo sono davvero tante, quindi se volete approfondire vi consiglio la lettura di questo libro.

Offerta
Teoria e pratica dello yoga
  • Iyengar, B. K. S. (Author)

Quali sono le app che fanno al caso mio?

Iniziare a praticare yoga non è semplice. Come ogni cosa, che si tratti di esercizio fisico, cardio, corsa o quant’altro, è necessario iniziare con calma. Non andate oltre le vostre capacità iniziali, siate sempre costanti e state pur certi che, con il tempo il percorso sarà in discesa. La prima app che mi sento di consigliarvi è stata la prima che abbia mai scaricato in assoluto e si chiama Yoga for Beginners – Daily Yoga.

Si tratta di un’app adatta ai principianti, quindi coloro che si avvicinano per la prima volta a questa particolare disciplina. Tra le varie discipline troviamo esercizi di base come asana di base, pose di yoga e anche meditazione.

L’app è caratterizzata da interessanti video 3D che vi faranno da personal trainer, molto semplici da intuire e replicare. Questi video sono stati realizzati da istruttori yoga professionisti e sono perfetti per voi.

Non avrete bisogno di attrezzatura, solo di un tappetino per rendere il vostro allenamento più confortevole. L’app è ovviamente gratuita e vi permette di ricordare e tracciare i vostri allenamenti, controlla il vostro peso e il BMI. Inoltre tutti questi esercizi sono suddivisi per differenti categorie, offrendovi anche diversi allenamenti che vi aiuteranno a perdere peso e bruciare calorie, esercizi di yoga mattutini e stretching.

Un’altra app perfetta per i principianti è Yoga for Beginners – Esercizi per la mente e il corpo. Come la precedente, questa app vi consente di scegliere il tipo di allenamento adatto a voi, tra cui anche esercizi specifici per la schienamattutini, ideali per sciogliere i muscoli ed iniziare la giornata con il piede giusto.

Dotata di guida vocale, Yoga for Beginners vi guiderà passo passo nei vostri esercizi di base, rilassandovi grazie al delicato timbro vocale del vostro coach virtuale. Potete organizzare anche routine giornaliere, così sarete voi a scegliere la difficoltà e l’intensità del vostro allenamento.

Le funzionalità sono più o meno le stesse dell’app precedente, le uniche differenze sostanziali riguardano l’estetica dell’applicazione e il modo in cui organizza i vostri esercizi. Sono le applicazioni per fare yoga a casa più indicate per i principianti. Entrambe gratuite e disponibili solo per Android.

Se siete principianti ma cercate un’app disponibile anche per iOS, vi consigliamo Yoga per Principianti Assoluti. Completamente gratuita, anche questa applicazione vi offre una serie di video esercizi guidati e avete a disposizione la sezione categorie grazie la quale potete scegliere che tipo di Yoga volete sperimentare ed imparare.

Inoltre potete anche personalizzare la musica di sottofondo che volete ascoltare durante il vostro allenamento per iniziare al meglio la vostra lezione.

Migliori app per lo yoga casalingo

La prossima app si chiama Asana Rebel: Yoga e Fitness, disponibile sia per iOS che Android. L’app è molto completa anche se la versione gratuita mette a disposizione solo un numero limitato di esercizi. Nonostante ciò, l’ho trovata comunque molto utile.

Asana Rebel è un’ottima applicazione che vi permette di restare in forma attraverso video lezioni create appositamente da persone esperte e che potete guardare quando preferite. Potete accedere ad oltre 100 allenamenti oppure ottenere un allenamento personalizzato in base ai vostri obiettivi di benessere e fitness.

Inoltre è disponibile una community di oltre 10 milioni di utenti, con i quali potrete chattare e tenervi in contatto, scambiare opinioni e suggerimenti. Per quanto riguarda la versione per iOS, l’applicazione è integrata con Apple Salute e riceverete un resoconto delle calorie bruciate, del peso e dei vostri allenamenti di yoga.

Un’altra app che vogliamo suggerirvi è Yoga Track, disponibile per iOS e Android. L’app è adatta ai principianti ma anche coloro che amano le sfide e vogliono provare un tipo di yoga particolare (Hatha Yoga, Yin Yoga etc).

Yoga Track possiede vari programmi, molti dei quali sono stati realizzati appositamente per combattere gli stati depressivi, lo stress ed alleviare dolori cronici, migliorando anche il sonno. I programmi sono i seguenti:

  • Beginners Mind (per alleviare lo stress e rilassare la mente)
  • Full Body Fitness (esercizi che riguardano il movimento dell’intero corpo)
  • Yoga for Depression (esercizi in grado di combattere stati depressivi)
  • Yoga Workout (esercizi base e differenti tipologie di yoga)

Successivamente, a seconda del programma che avete scelto, vi sono delle sottocategorie in grado di soddisfare ogni vostro desiderio. Potete impostare obiettivi settimanali e permettere all’applicazione di tracciare i vostri progressi, collezionare dei particolari badges con lo scopo di motivarvi a completare i vostri obiettivi ed impostare delle sveglie, in modo da non dimenticare mai il vostro allenamento quotidiano.

Per ogni classe che scegliete di praticare potete guadagnare dei punti Kriya gratuiti, con cui sbloccare dei contenuti premium.

E con questo non ci rimane che lasciarvi con un collettivo e radioso saluto al sole.

HONOR Band 5 Activity Tracker, Uomo Donna Smartwatch...
  • Display a colori chiaro: Smartwatch L'ampio schermo da 0,95 pollici è dotato di un robusto display touchscreen a colori...
  • Un piccolo assistente che controlla la frequenza cardiaca e il sonno: monitoraggio in tempo reale della frequenza...
  • Rileva l'ossigeno nel sangue e controlla facilmente le condizioni del tuo corpo: Activity tracker misura in modo...

 

 

 

 

 


Veronica Ronnie Lorenzini

author-publish-post-icon
Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link