fbpx
NewsTech

Apple ha una soluzione alternativa per il notch del MacBook Pro

Esiste un'impostazione in grado di nascondere il notch

Apple ha recentemente rivelato agli utenti la sua soluzione alternativa per il notch del MacBook Pro da 14 e 16 pollici. L’azienda di Cupertino aveva già pensato a questa soluzione, molto prima che gli utenti si lamentassero del notch. Di seguito vi riportiamo tutti i dettagli.

La soluzione di Apple per il notch del MacBook Pro

Era questione di tempo prima che gli utenti iniziassero a trovare dei difetti nei nuovi MacBook Pro rivisitati. Tra di essi, uno degli elementi meno apprezzati è proprio il notch o tacca, non apprezzato dal pubblico poiché causa problemi con gli elementi della barra dei menu che vengono oscurati da esso.

Apple però è furba e ha ben pensato di inserire un’impostazione in grado di nascondere il notch. L’opzione si chiama “Scala per adattarsi sotto la fotocamera integrata”. Se gli utenti selezionano questa opzione, macOS rimpicciolisce l’app in modo che la barra dei menu si trovi sotto il notch.

Questo nuovo workaround, chiamato nello specifico Scale to Fit, è stato rivelato per la prima volta in un nuovo documento di supporto Apple. Di seguito vi riportiamo il commento ufficiale dell’azienda di Cupertino.

“Se si attiva ‘Scala per adattarsi sotto la fotocamera integrata’ per un’app e l’app ha elementi della barra dei menu o finestre che, in teoria, dovrebbero apparire dietro l’alloggiamento della fotocamera, tutte le app aperte o le app che condividono lo stesso spazio compaiono sotto la fotocamera finché non si esce dall’app utilizzando l’impostazione.”

Tuttavia Apple rivela anche questa opzione non è disponibile per tutte le applicazioni. “Se uno sviluppatore aggiorna la propria app per la compatibilità con il Mac, l’impostazione ‘Scala per adattarsi sotto la fotocamera integrata’ non appare più”, conclude l’azienda. Per ulteriori informazioni potete consultare il sito ufficiale di Apple.

2021 Apple MacBook Pro (16", Chip Apple M1 Pro con CPU...
  • Chip Apple M1 Pro o M1 Max: un incredibile balzo in avanti per le prestazioni della CPU, della GPU e del machine...
  • CPU fino a 10-core con prestazioni fino a 2 volte più veloci, per sfrecciare come mai prima d’ora anche con i flussi...
  • GPU fino a 32-core per una grafica fino a 4 volte più scattante nelle app e nei giochi più complessi
Source
Apple Insider

Veronica Ronnie Lorenzini

Videogiochi, serie tv ad ogni ora del giorno, film e una tazza di thé caldo: ripetere, se necessario.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button