fbpx
Apple Maps COVID-19 test

Anche Apple Maps ora mostra dove fare i test per il COVID-19
Apple segue Google nel mostrare i posti dove poter effettuare i test


Ora anche Apple Maps mostrerà, almeno negli USA, i centri dove sono offerti i test per il COVID-19. Insieme ai luoghi, saranno mostrate anche diverse informazioni riguardo alla struttura sanitaria.

Apple Maps ti dice dove fare i testi per il COVID-19

La nuova funzionalità di Apple Maps, che copre i 50 stati USA Puerto Rico, farà apparire sulla mappa i centri dov’è possibile fare un test per il COVID-19 digitando semplicemente nella barra di ricerca “COVID-19 test” o “coronavirus test“. Anche semplicemente digitando “COVID-19”, l’auto-completamento suggerirà “COVID-19 testing”.

Oltre ai luoghi, Apple mostrerà delle schede informative dei centri con orari di apertura, indirizzopagina web e numero di telefono, oltre che avvisi come “il test per il COVID-19 potrebbe richiedere la prescrizione di un medico e un appuntamento presso il centro di test”. I centri che vogliono essere mostrati sulle mappe di Apple possono richiedere l’aggiunta attraverso un portale web dedicato.

Questa mossa mette Apple al passo con Google, che aveva già lanciato una funzionalità simile il 17 aprile. Sembra anzi che in alcuni stati il colosso di Cupertino abbia superato quello di Mountain View, con una copertura molto maggiore in termini di centri di test.

Non abbiamo ancora notizie riguardo ad un possibile sbarco di queste funzionalità all’estero, quindi forse anche da noi, ma in caso di annunci e notizie ufficiali vi faremo sapere.

Bestseller No. 2
50 Mascherine MADE IN ITALY Tipo II Protezione Viso...
  • Mascherine nere per un utilizzo quotidiano e sicuro
  • Nero avanti e dietro - 3 Strati Tipo II Certificate CE
  • Elastico morbido e flessibile, si adatta bene al viso sia grande che piccolo

Giovanni Natalini

Ingegnere Elettronico prestato a tempo indeterminato alla comunicazione e alla divulgazione. Estremamente curioso e interessato a quasi tutto: scienza, tecnologia, società, ma anche fumetti, podcast, internet culture e videogiochi.