fbpx
Uber CTO Pham

Il Direttore Tecnico di Uber lascia l’azienda, in uno dei suoi momenti peggiori
Il CTO si ritira, mentre l'azienda pensa di licenziare il 20% dei propri dipendenti


Thuan Pham, CTO di Uber (Chief Technical Officer, quindi il dirigente a capo del reparto tecnico ed informatico dell’azienda), ha lasciato l’azienda che fornisce trasporti privati in auto tramite un app. Il licenziamento, ufficiale e documentato, arriva in un momento particolarmente complicato per l’azienda, che si specula sia pronta a licenziare molti suoi dipendenti.

Il CTO lascia Uber prima di un (possibile) licenziamento di massa

Pham, che era entrato nel team dirigenziale di Uber nel 2013, ed era il capo reparto con più esperienza nell’azienda, è soddisfatto del lavoro fatto negli anni. “Anche se il lavoro non è mai finito, confido di ritirarmi in un momento in cui Uber Engineering è al massimo della produttività”.

Uber-2019-Tech-Princess

Tuttavia, pur non mettendo in dubbio il lavoro del reparto ingegneristico di Uber, questo non è un momento ottimo per l’azienda, per usare un eufemismo. Il recente lockdown per il coronavirus ha diminuito del 70% l’utilizzo di Uber nelle grandi città. E sebbene Uber Connect e Uber Eats abbiano avuto una spinta positiva in questi tempi, gli affari sono dell’80% peggiori rispetto il 2019.

Questa situazione si innesta poi su una traiettoria negativa per Uber, che non chiude un quadrimestre in positivo dal 2018. A quanto pare, la soluzione decisa dall’azienda sarebbe quella di licenziare il 20% del proprio personale. Circa 5400 persone, di cui 3800 (secondo indiscrezioni di The Information) sarebbero state proprio nel reparto tecnico gestito da Pham.

Va infine fatto notare che, se anche la perdita dell’80% venisse confermata a fine anno, Uber non sarebbe in bancarotta. In una telefonata di Marzo con gli investitori riportata da The Verge, il CEO Dara Khosrowshahi ha riportato che anche nelle prospettive peggiori, Uber manterrebbe quattro miliardi in fondi non destinati, e altri due in credito rotativo.

Non si sa se Pham abbia lasciato perché in disaccordo con queste decisioni (ripeto, al momento sono solo indiscrezioni) o per qualsiasi altra ragione. Speriamo di non dover aggiornare quest’articolo con la conferma dei licenziamenti.

AUKEY Supporto Auto Smartphone Magnetico Universale (...
  • Attrattiva Forte: Ci sono quattro magneti all'interno, appoggia in tutta sicurezza il Suo smartphone al ventilatore,...
  • Disegno Intelligente: Compatto e leggero, non occupa troppo spazio. È un assistente molto bravo del viaggio, del gioco...
  • Facile da Usare: Grazie al disegno di magnetismo, non c’è nessuna interferenza e influsso sullo schermo del telefono....
AUKEY Supporto Cellulare Auto 360 Gradi di Rotazione...
  • Fissaggio Sicuro: Supporta in maniera sicura sulla bocchetta dell’aria nella tua auto il tuo smartphone o il GPS
  • Flessibile: Adatto alla maggior parte delle bocchette dell’aria standard sia con orientamento verticale che...
  • Facile Installazione: Posiziona e rimuovi facilmente il tuo telefono su questo supporto grazie al pulsante per il...

Stefano Regazzi

author-publish-post-icon
Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link