fbpx
ArchiEco beghelli

Beghelli presenta la nuova linea di prodotti Archieco
Design, rispetto dell'ambiente e sicurezza


Beghelli presenta la nuova linea di apparecchiature di emergenza e segnaletica Archieco. Questa soluzione rappresenta un vero e proprio punto di incontro tra il design e la sicurezza. Si tratta di una serie di soluzioni che puntano che risultano ideali per il mondo dei lighting designer e degli architetti di interni. Estetica ed esigenze di sicurezza, in ambienti pubblici o di lavoro, possono andare d’accordo grazie alla nuova serie Archieco di Beghelli.

Beghelli presenta la linea Archieco

Trovare un punto di incontro tra design e esigenze di sicurezza non è facile. L’obiettivo della nuova linea Archieco di Beghelli punta a raggiungere quest’ambizioso traguardo. Si tratta, infatti, di una linea di apparecchi per emergenza e segnaletica esteticamente idonea ad essere collocata in qualsiasi ambito applicativo.

I prodotti Archieco presentano un design ispirato al minimalismo estetico. Gli apparecchi hanno linee pulite, elementi semplici e dimensioni ridotte. C’è poi un particolare trattamento superficiale che consente la pittura delle lampade insieme alla parate, semplificando la vita nella progettazione estetica degli interni.

Con questa soluzione, ad esempio, è possibile “far scomparire” gli elementi di sicurezza nel muro senza alterarne il loro funzionamento. Si tratta di un chiaro esempio di come il design possa affiancarsi alle esigenze di utilizzo dei prodotti.

Rispetto dell’ambiente oltre al design

La linea Archieco di Beghelli rispetta anche l’ambiente. Tutti i componenti strutturali, infatti, sono caratterizzati da una riduzione di agenti inquinanti nei processi produttivi e da materie prime rinnovabili. Tra i materiali utilizzati troviamo l’alluminio, le plastiche di riciclo o polimeri di nuova generazione come la bio plastica PHA.

Offerta
SANIFICAARIA 30 BEGHELLI (BIANCO A COLONNA)
  • Efficace al 99,9% su virus e batteri
  • Sanificazione continua degli ambienti
  • Efficiente anche in presenza di condizionatori

Davide Raia