fbpx
CulturaNews

Aria Condizionata: accesa o spenta? Ecco tutti i Pro e i contro

aria condizionata

Il caldo estivo è difficile da affrontare e spesso, per farlo, il ruolo di alleata più fedele nella battaglia viene affidato all'aria condizionata. Averla sempre accesa, però, potrebbe fare più male che bene: proprio per capire come usarla al meglio, la piattaforma MioDottore ha voluto svelarne tutti i Pro e Contro.

LEGGI ANCHE: MioDottore: due italiani su tre mentono al medico

I problemi dell'aria condizionata

Per sfruttare nel modo migliore l'aria condizionata è necessario conoscerne pregi e difetti, così da potersi poi preparare ad ogni evenienza. A fornire qualche dettaglio magari non proprio noto su questo alleato contro il caldo è MioDottore, che si è avvalso dell'opinione della dottoressa Camilla Armezzani.

Stando a quanto affermato dall'esperta, l'aria fredda dei condizionatori è un vantaggio quando viene utilizzata per creare un ambiente fresco, perfetto per evitare perdite di sali minerali e liquidi, con conseguente stato di affaticamento diffuso.

Un utilizzo aggressivo dell'aria potrebbe invece andare a causare un raffreddamento eccessivo e non equilibrato dell'ambiente, unito a contratture muscolari spesso localizzate nella zona cervicale e dorso-lombare. Tra i disturbi più comuni vi sono inoltre mal di testa, blocchi articolari, raffreddore e febbre.

Le regole per usarla al meglio

Una volta chiariti i due possibili utilizzi dell'aria condizionata, la dottoressa ha anche voluto fornire una serie di cinque regole d'oro per sfruttarla al meglio:

  1. Impostare la modalità deumidificatore/Dry, soprattutto durante le ore notturne. Un accorgimento simile permette infatti di avere aria fresca e priva di umidità;
  2. Asciugare il sudore prima di entrare in qualsiasi ambiente dove i condizionatori sono accesi;
  3. Non posizionarsi direttamente sotto il getto d'aria e coprire il più possibile le parti esposte;
  4. Chiudere tutte le finestre, in modo tale da evitare dispersioni di aria fresca;
  5. Pulire i filtri e, quando possibile, preferire l'aria aperta.

Come vi sembrano i consigli forniti dalla specialista interpellata dalla piattaforma?

Tags

Maria Elena Sirio

Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker