fbpx
NewsTech

Asus Zenfone: l’India rivendica i diritti sul marchio

Asus, compagnia taiwanese leader nel settore tecnologico, è ormai un colosso e come tale deve affrontare competitor di mercato altrettanto grandi. Design, tecnologia hardware e software sono solo alcuni dei punti di scontro in termini di brevetti e novità rispetto alle compagnie rivali ma, per quanto riguarda i diritti sul nome dei modelli, Asus non si aspettava certo rivendicazioni da parte di compagnie minori.

Asus Zenfone

Filosofia Zen

E’ il caso di Telecare Network, azienda indiana concorrente nel settore degli smartphone, che rivendica la proprietà del nome utilizzato da Asus per la linea ZenFone. Telecare Network, dal canto suo, afferma di aver introdotto i nomi “ZEN” e “ZENMOBILE” per alcuni dei suoi prodotti già dal 2008, contro il lancio degli ZenFone Asus nel 2014.

La compagnia di Taiwan afferma di essersi ispirata alla filosofia Zen grazie al fondatore Jonney Shis’s, tuttavia la Corte di Deli ha risposto a favore della compagnia indiana impedendo qualsiasi tipo di vendita o sponsorizzazione per quanto riguarda smartphone o accessori sotto il marchio di Zen o ZenFone. L’ultima chance di ricorso per Asus sarà il 10 luglio ma la corte, se non cambierà idea entro tale data, decreterà ufficialmente il bando dei dispositivi incriminati dall’intero paese.

[amazon_link asins=’B07MWLB8KG,B07GL9RRLN,B07C5TQF4N’ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’3b102460-5703-45e6-8e20-b041eb55b0c0′]

Federico Marino

Amante dei motori, specie quelli grossi e rumorosi, appassionato di tecnologia e di tutto ciò che è scientifico e innovativo. Studente in ingegneria energetica, tento di sopravvivere al caos della Grande Milano con una piccola reflex, rock 'n 'roll sempre in cuffia e tanti buoni propositi!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button