fbpx
Motori

Audi SQ7 TDI 2019: restyling leggero e non cambia il potente motore

La Audi SQ7 TDI viene aggiornata, ma mantiene il suo motore diesel con compressore elettrico e 435 CV di potenza

Appena un mese dopo aver presentato il restyling della sua Audi Q7, il produttore tedesco ha mostrato la variante più potente della gamma, la Audi SQ7 TDI 2019. Il SUV utilizza un motore turbodiesel ad alta potenza e raggiungerà i diversi mercati europei alla fine del mese di settembre, sebbene si possa ordinare dalla fine di questo mese.

Motore che vince non si cambia

Questo SUV di grandi dimensioni mantiene il motore biturbo V8 TDI da 4,0 litri da 435 CV, che incorpora anche un compressore elettrico o EAV (tecnologia rilasciata precisamente nel SQ7 del 2016) e un sistema elettrico a 48 volt. Questo consente una coppia massima di ben 900 Nm che si attiva tra 1.250 e 3.250 giri/min.

Audi Sq7 TDI 1

Il compressore, integrato nel condotto di aspirazione, utilizza un motore elettrico per fare in modo che quando la pressione dei turbo non è abbastanza elevata, fornisca l’aria necessaria per ottenere una risposta rapida ai bassi regimi. In poche parole, la coppia massima è disponibile da solo 1.250 giri.

Grazie a tali valori di potenza e coppia, promette di scattare da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi e di raggiungere una velocità massima limitata elettronicamente a 250 km/h. Inoltre, stando ad Audi, promette un consumo medio compreso tra i 9,1 e 9,6 litri di gasolio per cento chilometri, a seconda della versione e dei pneumatici utilizzati.

Il motore è associato a un cambio automatico tiptronic a otto rapporti, alla trazione integrale quattro con differenziale sportivo, nonché alla sospensione pneumatica, e all’asse sterzante posteriore o in optional con lo sterzo a servoassistenza variabile. Sempre opzionalmente, viene offerto un pacchetto “avanzato” per le sospensioni che aggiunge il sistema elettromeccanico di stabilizzazione antirollio attivo.

Audi Sq7 TDI 4

Estetica da “S”

A livello estetico, Audi SQ7 TDI 2019 si distingue per dettagli “S” specifici , come la griglia Singleframe con due doghe verticali, alloggiamenti degli specchietti in alluminio, dettagli argento opaco e quattro uscite di scarico rotonde e cromate. Come al solito, viene offerto anche un pacchetto con dettagli neri.

Le ruote dell’Audi SQ7 TDI sono realizzate in fusione di alluminio con dimensione pari a 20 pollici, con un design a turbina a cinque razze e dotate di pneumatici nelle dimensioni 285/45. Questi pneumatici nascondono un sistema frenante con dischi anteriori da 400 mm di diametro e dischi posteriori di 370 mm. Come opzione, Audi offre anche un sistema di frenatura in carboceramica da 420 e 370 mm.

Audi Sq7 TDI 2

Interni di lusso

Nella cabina, in pelle e alcantara, troviamo modanature in alluminio lucidato opaco (in opzione si possono avere in fibra di carbonio), sedili sportivi, dettagli in acciaio inossidabile come la pedaliera o la protezione della soglia del bagagliaio, quadro strumenti digitale, MMI Navigation plus con connessione Wi-Fi e servizi connessi. Da notare che l’Audi SQ7 TDI 2019 sarà offerta nelle versioni da cinque o sette posti.

Tra gli optional che contraddistinguono il nuovo SUV Audi spiccano i sedili sportivi “S plus” con poggiatesta integrati e disponibili con aria condizionata e funzione massaggio, illuminazione ambiente con 30 colori, quattro zone climatiche, Head-Up Display, audio Band & Olufsen,fari HD Matrix Led con abbaglianti Laser.e assistente guida adattiva.

Il prezzo per il mercato italiano è in via di definizione. Ma per farsi un’idea in Germania sarà in vendita a 94.900 euro per la versione da 5 posti mentre si sale 96.420 euro per la sette posti.

Tags
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker