fbpx
MotoriNews

Toyota Yaris è l’Auto dell’Anno 2021 con 266 punti. Seconda la FIAT 500e

Auto dell'Anno 2021, Toyota Yaris è la vincitrice. Seconda FIAT 500e e terza Cupra Formentor

L’attesa è finita. Nella seconda edizione totalmente digitale del prestigioso premio Auto dell’Anno, Toyota Yaris è l’Auto dell’Anno 2021. Una vittoria tiratissima con 266 voti, che ha visto Yaris battere la concorrenza di altre 6 agguerrite finaliste. Al secondo posto troviamo FIAT 500e con 240 voti, e al terzo Cupra Formentor con 239. Vediamo allora il podio di questo premio che è da sempre blasonato e desiderato da tutte le Case automobilistiche mondiali.

Le finaliste del premio Auto dell’Anno: tra elettriche, SUV, berline e compatte

Già un paio di mesi fa vi abbiamo mostrato le sette finaliste dell’Auto dell’Anno 2021, analizzando i loro punti di forza. Per sapere tutto su questi modelli, vi rimando all’articolo dedicato che trovate in fondo alla pagina. Per chi volesse solo conoscere le pretendenti, le “fantastiche sette” di quest’anno sono Citroën C4, Cupra Formentor, FIAT 500e, Land Rover Defender, Skoda Octavia, Toyota Yaris e Volkswagen ID.3.

Abbiamo quindi due SUV, due compatte, due utilitarie e una berlina familiare, tra cui ben due auto 100% elettriche, FIAT 500e e Volkswagen ID.3. Andando però a vedere più nel dettaglio, vediamo ben tre automobili del Gruppo Volkswagen: Cupra Formentor, Skoda Octavia e Volkswagen ID.3. Un grande anno per le novità del Gruppo tedesco, che per questa edizione ha decisamente catalizzato le preferenze della giurie europee.

La giuria dell’Auto dell’Anno: 60 giornalisti da 23 Paesi europei

La giuria è composta da ben 60 giornalisti provenienti da 23 Paesi europei. Questo rende il premio Auto dell’anno l’unico premio totalmente europeo, ed è anche uno dei pochi premi organizzati da un consorzio di testate giornalistiche che non accettano tariffe di accesso per le auto in gara. Tutto è gratuito, tutto è totalmente disinteressato.

Anche per questo il premio Auto dell’Anno 2021 va in scena a marzo al Salone di Ginevra, in Svizzera, da sempre terra neutrale e dai sani principi. L’assenza di una Casa produttrice “locale” poi rende Ginevra oggettiva e perfetta città ospitante per la proclamazione dell’Auto dell’Anno 2021.

Ogni membro della giuria ha a disposizione 25 punti da assegnare alle 7 finaliste, con un massimo di 10 punti per la prima scelta. Dall’Italia al Lussemburgo, fino a Estonia, Danimarca e Bulgaria: tutta l’Europa ha potere decisionale, con le grandi potenze dell’automobilismo (Francia, Germania, Regno Unito, Italia, Spagna) hanno 6 giornalisti a testa, mentre le più piccole nazioni hanno un solo giornalista a rappresentarle.

La vincitrice: Toyota Yaris, tra Hybrid e GR

A portarsi a casa il premio di Auto dell’Anno 2021 è Toyota Yaris con 266 punti. Una sfida all’ultimo voto con le due altre componenti del podio, FIAT 500e e Cupra Formentor, ma alla fine è la piccola giapponese a strappare la vittoria. Questa è la terza vittoria per Toyota, che proprio con la prima generazione di Yaris nel 2000 e con Prius nel 2005 aveva portato a casa il prestigioso premio.

Auto dell'anno 2021 toyota Yaris

Una giapponese che però ha il cuore e i più grandi successi commerciali proprio in Europa, dove da 22 anni e quattro generazioni è apprezzatissima da tutto il pubblico del Vecchio Continente. Il legame è ancora più forte: nonostante il “Piccolo Genio” sia prodotto da Toyota, è infatti costruita e assemblata in Europa, nello stabilimento della Casa di Valenciennes, nel nord della Francia.

Ma cosa ha reso Toyota Yaris Auto dell’Anno 2021? Avremmo voluto riportarvi subito le parole del board di Toyota, ma a causa di alcuni problemi tecnici non siamo riusciti a sentire l’opinione degli uomini Toyota. Il bello della diretta… In ogni caso, secondo noi Toyota Yaris è riuscita ad aggiudicarsi il premio per la capacità di offrire tante caratteristiche di successo in un unico pacchetto.

Auto dell'anno 2021 Toyota Yaris posteriore

La versione “normale” con motore 1.0 tre cilindri offre praticità, bassi costi di gestione e la proverbiale affidabilità Toyota. Per chi invece volesse risparmiare qualcosa all’acquisto e consumare pochissimo c’è l’amatissima versione ibrida, Toyota Yaris Hybrid. Un’offerta già presente sulla precedente generazione di Yaris, ma che con questa quarta generazione è definitivamente maturata, offrendo una ottima potenza con 116 CV, una grande guidabilità, consumi e livelli di inquinamento bassissimi e tanta tecnologia e praticità.

Auto dell'anno Toyota GR Yaris

Insieme a tutto questo poi Toyota ha lanciato una vera e propria chicca, Toyota GR Yaris. Una “homologation special”, ovvero un’auto il cui unico scopo è quello di omologare la versione da rally di Yaris, ma che in poco tempo è diventata un fenomeno mondiale che ha scaldato il cuore degli appassionati della guida. GR Yaris abbandona per un attimo tutta la praticità e il rispetto per l’ambiente di Yaris. Con il suo 1.6 tre cilindri turbo da 261 CV, la trazione integrale permanente, due differenziali autobloccanti, uno per ogni asse, il cambio manuale e la esclusiva carrozzeria a tre porte, GR Yaris si fa portatrice sana di divertimento, grandi prestazioni e di una scheda tecnica mai vista nel segmento B.

Secondo noi, il misto tra un’estetica riuscita, il giusto livello di praticità, l’economicità e l’affidabilità delle versioni 1.0 e Hybrid unita alla pazzia della versione GR hanno reso Toyota Yaris un modello trasversalmente apprezzato in tutta Europa. Una qualità da vera Auto dell’Anno.

Il podio: FIAT 500e e Cupra Formentor al secondo e terzo posto

Andando a vedere il podio, c’è spazio per la Casa più vincente della storia del premio e per una debuttante tra le candidate al premio Auto dell’Anno. Parliamo infatti di FIAT 500e, seconda classificata con 240 punti, e di Cupra Formentor, che si deve accontentare del terzo posto e di 239 punti.

Auto dell'anno 2021 fiat 500

La nostra proposta torinese è anche la prima auto elettrica tra le sette finaliste, battendo la più quotata ID.3, ed è stata apprezzata universalmente in tutta Europa. La sua estetica sbarazzina e inconfondibile è piaciuta in tutti i Paesi dell’Unione, mentre l’ottima autonomia per la categoria, lo spazio interno migliorato e la bella guidabilità hanno conquistato tanti voti e tanti apprezzamenti. Tanti complimenti, ma non abbastanza per rendere FIAT la prima Casa a raggiungere la doppia cifra, ferma ancora a 9 vittorie assolute.

Auto dell'anno Cupra Formentor terzo posto

Per Cupra invece il risultato di Formentor è una piacevolissima sorpresa, e fa ben sperare per il futuro. Il SUV sportivo spagnolo è il primo prodotto originale dello Spin-off di SEAT, e ha conquistato la preferenza assoluta in diversi Paesi europei. Cupra Formentor riesce infatti a coniugare un’estetica da vero SUV, la praticità di una hatchback e il piacere di guida e le prestazioni di una sportiva vera, con potenze che vanno da 150 a ben 390 CV. Un debutto con i fiocchi, che con i 239 punti conquistati ha portato Formentor a soli 27 punti dalla vetta.

Per quanto riguarda le altre finaliste, al quarto posto troviamo sorprendentemente Volkswagen ID.3, tra le favorite della vigilia, con 224 punti. Al quinto posto un’altra VAG, Skoda Octavia, con 199 punti, mentre chiudono Land Rover Defender con 164 voti e Citroën C4 con 143.

Appuntamento al 2022, speriamo dal vivo!

Un podio molto interessante e dominato dalle “piccole”, con Toyota Yaris che è stata la grande vincitrice dell’Auto dell’Anno 2021. Con questo podio formato anche da FIAT 500e e Cupra Formentor chiudiamo il nostro intervento su questo importante premio internazionale. Speriamo anche che questo sia l’ultima proclamazione dell’Auto dell’Anno totalmente digitale, con il 2022 che dovrebbe segnare il ritorno del Salone di Ginevra in versione “tradizionale”, e con lui il premio Auto dell’Anno. Siete contenti della vincitrice? O preferivate un’altra pretendente? Fatecelo sapere sui nostri canali social!

Offerta
Offerta
Caricabatteria auto USB, 4.8A Caricatore adattatore...
  • RICARICA EFFICIENTE: l'adattatore per accendisigari doppio USB consente di caricare due dispositivi contemporaneamente...
  • DIMENSIONE COMPATTA: con un corpo minuscolo (dimensioni: 1,7 pollici * 0,9 pollici), si fonde perfettamente con la...
  • MATERIALE IN METALLO: il corpo in lega di zinco è completamente resistente ai graffi, piacevole nel design e di lunga...

Ecco il nostro articolo sulle finaliste del Premio Auto dell’Anno 2021!

Lo sapevi? È nato il canale di Telegram di Tech Princess con le migliori offerte della giornata. Iscriviti qui!

Giulio Verdiraimo

Ho 22 anni, studio Ingegneria e sono malato di auto. Di ogni tipo, forma, dimensione. Basta che abbia quattro ruote e riesce ad emozionarmi, meglio se analogiche! Al contempo, amo molto la tecnologia, la musica rock e i viaggi, soprattutto culinari!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button