fbpx
MotoriNews

Nuove BMW X3 M e BMW X4 M Competition

Le alte prestazioni arrivano anche per le più muscolose della gamma

BMW ne approfitta per inglobare la fetta di mercato degli appassionati dei modelli più “muscolosi” con quelli amanti delle alte prestazioni. BMW X3 M e BMW X4 M si presentano ora nelle varianti Competition più cattive e grintose che mai. Scopriamone assieme i dettagli, l’estetica e la tecnologia.

BMW X3 X4 Competition

Il nuovo V6 BMW

Che siano Sports Activity Vehicle (SAV) o Sports Activity Coupe (SAC), i nuovi motori a sei cilindri in linea regalano alla serie M prestazioni straordinarie. Le nuove unità ad alto regime di giri e con tecnologia M TwinPower Turbo sono in grado di portare il 3.0 litri fino a 510 CV.

Il propulsore è abbinato alla trasmissione M Steptronic ad 8 rapporti capace di scaricare tutta la potenza sull’asfalto grazie alla trazione integrale M xDrive. Altri dettagli come il differenziale attivo sul posteriore e l’intervento del DSC (Dynamic Stability Control) portano le versioni Competion dei due modelli ad un’accelerazione 0-100 Km/h in soli 4.1 secondi.

Ovviamente la potenza non è tutto: l’accurata dinamica e la tecnologia legata all’assetto rendono queste vetture adatte alla coppia generata dal propulsore. Grazie alle tre impostazioni disponibili, il controllo elettronico delle sospensioni Specifiche M è in grado di fornire il comfort quotidiano e la rigidità necessaria alle situazioni di guida più sportiva.

I cerchi in lega leggera da 20”, di serie per il pacchetto M, e lo sterzo gestito dal sistema M Servotronic a rapporto variabile si aggiungono alle peculiarità che faranno sognare tutti gli appassionati BMW.

BMW X3 X4 Competition

Esterni ed interni

Anche l’occhio vuole la sua parte e questo BMW lo sa. In passato ben pochi sono rimasti delusi dal design della casa di Monaco ed in particolare dalla progettazione del pacchetto M. L’aerodinamica curata, le prese d’aria del pacchetto Carbon e gli interni esclusivi enfatizzano ancora più marcatamente le specifiche di questi modelli.

I classici dettagli in nero lucido, lo spoiler posteriore, gli interni in pelle e gli inserti in Alcantara sono solo alcuni delle peculiarità; il prezzo sale proporzionalmente al lusso e di certo queste versioni Competition non sono auto per tutti.

Per quanto riguarda l’infotainment troviamo il pacchetto  ConnectedDrive con tanto di Navigation System Professional, fari LED e lo stato dell’arte dei più recenti sistemi di assistenza alla guida. Per ulteriori dettagli su personalizzazione ed equipaggiamenti vi invitiamo a visitare il sito ufficiale BMW, ricco di dettagli per tutta la gamma.

[amazon_link asins=’B009X3TKHY,B07G315313,B00AE3DCBC,B072LJBBFK’ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’1d68984b-270a-4ea0-ad41-3e98b0540d0d’]

Federico Marino

Amante dei motori, specie quelli grossi e rumorosi, appassionato di tecnologia e di tutto ciò che è scientifico e innovativo. Studente in ingegneria energetica, tento di sopravvivere al caos della Grande Milano con una piccola reflex, rock 'n 'roll sempre in cuffia e tanti buoni propositi!

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button