fbpx
recensione samsung galaxy s10

Samsung Galaxy S10 ufficiale: caratteristiche, prezzo e disponibilità delle 4 versioni. C’è anche il 5G


samsung galaxhy s10

LONDRA – Nella splendida cornice di Tobacco Dock, Samsung ha annunciato l’arrivo dei nuovi dispositivi della famiglia Galaxy S10 in arrivo in ben 4 versioni (per un totale di addirittura 18 configurazioni differenti). Tante le novità in arrivo con questi dispositivi: dal display AMOLED Infiniti O alla tripla fotocamera, dai materiali ultra leggeri alla presenza del 5G (in una versione soltanto).
Scopriamo che cosa hanno da offire Galaxy S10 e S10 plus insieme ai nuovi arrivati S10e (il compatto della gamma) e S10 5G (il super potente).

Quali sono le principali novità introdotte con la famiglia Galaxy S10

La prima tra le novità che non puo non balzare all’occhio è il nuovo display dynamic AMOLED con supporto HDR10+. Si tratta del famosissimo ormai “display con il buco“. Samsung quindi decide di saltare a piedi pari la moda del notch per passare direttamente al foro che alloggia solo le fotocamere. Tutto il resto della sensoristica è posizionata sotto il display così come il lettore di impronte ultra rapido.

Altra novità di Galaxy S10 è la presenza del primo lettore di impronte digitali ad ultrasuoni, posizionata sotto il display, in grado di leggere i contorni 3D dell’impronta per una livello di protezione massima. Dotata della prima certificazione FIDO Alliance Biometric Component, questa autenticazione biometrica di nuova generazione offre una sicurezza di massimo livello per mantenere il dispositivo al sicuro.

La ricarica wireless non è mai morta, anzi si sta trasformando in qualcosa di diverso: da un po’ di tempo a questa parte la backcover degli smartphone si puo tramutare essa stessa in una base di ricarca wireless. Ecco quindi che troviamo questa funzione a bordo anche del nuovo Galaxy S10. La condivisione della ricarica – chiamata Wireless PowerShare – puo caricare qualsiasi dispositivo compresi i wearabel con le nuovissime Samsung Galaxy Buds (auricolari sportivi).

samsung galaxy s10 tripla fotocamera
La tripla fotocamera di Samsung Galaxy S10 e S10+

Trilpa fotocamera che passione

Sulla parte posteriore trovano posto le tre fotocamere, con l’introduzione (finalmente) del sensore Ultragrandangolare con campo visivo di 123 gradi. Anche la fotocamera frontale migliora nella versione S10+ aumentando di una unità: la fotocamera sarà quindi doppio sensore, uno dei quali per migliorare la profondità di cambio e l’effetto bokeh dei selfie.

Cerchiamo di capire meglio come è configurato il comparto fotografico di S10 e S10+:

Galaxy S10 ha un comparto fotografico composto da quattro fotocamere totali: tripla fotocamera posteriore (teleobiettivo da 12 MP f/2.4 + grandangolare da 12 MP con apertura variabile f/1.6 e ultragrandangolare da 16 MP) e fotocamera frontale da 10 MP f/1.9.

Mentre Galaxy S10+ ha ben cinque fotocamere: tripla fotocamera posteriore (teleobiettivo da 12 MP f/1.9 + grandangolare da 12 MP con apertura variabile f/1.5 e f/2.4 e ultragrandangolare da 16 MP) e foppia fotocamera frontale (10 MP f/1.9 e 8 MP per la profondità di cambio con f/2.2).

Tanti numeri e tante caratteristiche. Provata velocemente dal vivo la fotocamera sembra ancora migliorata dispetto a quella di Galaxy S9 grazie anche alla presenza dell’intelligenza artificiale che è capace di riconoscere 30 scene diverse adattando i colori per migliorare la foto. Ovviamente questa funzione può essere tranquillamente disattivata qualora amiate editare le foto secondo il vostro gusto e stile personale.

Samsung Galaxy S10: cosa distingue i quattro smartphone? 

Samsung Galaxy S10 è ideato per chi desidera uno smartphone premium e senza compressi. A caratterizzarlo un display edge AMOLED da 6,1 pollici con risoluzione Wide Quad HD+, un processore octa-core, 8 GB di RAM, 128 o 512 GB di memoria interna, espandibile tramite microSD, e una batteria da 3400 mAh. Tripla la fotocamera posteriore con sensori da 16 + 12 + 12 MP e con grandangolo e teleobiettivo, mentre quella frontale – doppia – si ferma a 10 MP.

Galaxy S10+ porta ogni specifica ad un livello superiore per tutti gli utenti che vogliono sempre il massimo. Lo schermo diventa così da 6,4 megapixel, mentre ai tagli di memoria si aggiunge una versione da 1 TB e 12 GB di RAM. Anche la batteria ha uan capacità maggiore raggiungendo i 4100 mAh. Non dimentichiamoci delle fotocamere: Galaxy S10+ ha un doppio sensore frontale per selfie che probabilmente faranno invidia a tutti quelli che conoscete.

Samsung Galaxy S10e – il nuovo arrivato della gamma – è ideale per chi desidera un formato compatto senza rinunciare alle caratteristiche di un top di gamma. Abbiamo quindi un display flat da 5,8 pollici con risoluzione Full HD+, una doppia fotocamera posteriore da 16 + 12 MP e una batteria da 3100 mAh. Due i tagli disponibili: 6 GB/128 GB e 8 GB/256 GB. Insomma, un dispositivo molto potente e che potrà far avvicinare tantissime persone agli smartphone della famiglia Galaxy.

Parola d’ordine: 5G

La parola d’ordine di questo 2019 è sicuramente 5G. Ma a cosa serve uno smartphone con il 5G a bordo? Semplice: ad avere uno dispositivo capace di navigare a velocità pazzesche (a patto che sia connessa a una rete 5G ovviamente).

E’ per questo motivo Samsung ha deciso di lanciare la quarta e ultima versione: Galaxy S10 5G.

Si tratta di un dispositivo al top con display ancor più grande (6,7 pollici Dynamic Amoled) e batteria da 4500 mAh: un dispositivo che non dovrebbe accettare nessun tipo di compromesso.

Samsung Galaxy S10: disponibilità a prezzi

Per quanto riguarda i prezzi, non conosciamo i prezzi di ognuna delle 18 configurazioni. Quello che Samsung ci ha confermato, oggi in quel di Londra, sono i prezzi iniziali di ogni versione.

  • Galaxy S10e: a partire da 779 euro (nell’unica configurazione disponibile 8/128 GB)
  • Galaxy S10: a partire da 929 euro (nella configurazione 8/128 GB)
  • Galaxy S10+: a partire da 1029 (nella configurazione 8/128 GB)

Galaxy S10, Galaxy S10+ e Galaxy S10e saranno disponibili nelle colorazioni Prism White, Prism Black, Prism Green e Canary Yellow (quest’ultimo solo versione Galaxy S10e).

Galaxy S10+ sarà anche disponibile in due nuovi modelli Premium con 12 GB di RAM e 1 TB di memoria interna, esclusicamente nelle colorazioni Ceramic Black e Ceramic White (acquistabili solo sul sito di Samsung)

Tutti coloro che preordineranno uno degli smartphone sul sito si Samsung, riceveranno gratuitamente Galaxy Buds (dal valore di 149 euro).


Fjona Cakalli

author-publish-post-icon
Amo la tecnologia, adoro guidare auto/camion/trattori, non lasciatemi senza videogiochi e libri. Volete rendermi felice? Mandatemi del cibo :)
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link