fbpx
NewsOfferteTariffe

Le bollette digitali fanno risparmiare almeno 36 euro all’anno

L'analisi di SOStariffe.it mostra come sia possibile risparmiare eliminando la carta inutile

L’invio informatico delle fatture di gas, luce e internet può far risparmiare. Secondo SOStariffe.it, le bollette digitali lasciano nel vostro portafogli almeno 36 euro l’anno. E non solo: è una scelta ecosostenibile, comoda e indolore.

Le bollette digitali fanno risparmiare

Ormai tutti i fornitori offrono la possibilità di ricevere le fatturazioni solo in formato elettronico. Una scelta che velocizza e sburocratizza le bollette, oltre che essere attenta all’ambiente. E inoltre permette di risparmiare in media 36 euro ogni anno fra bolletta digitale di internet, luce e gas. In alcuni casi permette anche di accedere a sconti extra. Per questo motivo l’ultima analisi di SOStariffe.it conclude che è tempo di dire addio al vecchio formato cartaceo.

Se infatti andate a controllare nelle condizioni contrattuali dei vostri fornitori, potete leggere che in media richiedono 2 euro di commissione per l’invio di bollette cartacee. Questo perché inviare una raccomandata attraverso posta ordinaria ha un costo, una email no.

Visto che in media un utente riceve fino a 18 bollette l’anno, tra fibra/ADSL, luce e ga, il risparmio è di almeno 36 euro. Tutto solo per avere una bolletta cartacea con le stesse informazioni di quella che potete ricevere via email.

sos-tariffe bollette digitali luce

Il formato elettronico conviene

La fatturazione con una bolletta in formato pdf conviene. Arriva nella nostra casella di posta elettronica, oppure è consultabile online sul sito del fornitore. Chiunque abbia un minimo grado di alfabetizzazione digitale può consultarla: se sapete come leggere quest’articolo, sapete anche come capire quanto avete speso per luce e gas.

Anche l’archiviazione è più comoda: potete salvare le bollette nel cloud oppure su una chiavetta, evitando di avere archivi cartacei che potreste rovinare o perdere. Inoltre, molte aziende prevedono la domiciliazione delle fatture: prelevano direttamente dal vostro conto corrente. Quindi le bollette digitali diventano soprattutto un modo per controllare le vostre spese più che un avvertimento al pagamento.

Cambiare la fatturazione di solito richiede poco più che un cambio nelle impostazioni del sito o dell’app del fornitore. Ma potete anche rivolgervi ai negozi fisici o chiamare il centralino. In questo modo potete subito risparmiare qualche decina di euro. E se volete risparmiare ancora di più, potete pensare a un cambio di operatore o a uno degli altri strumenti di SOStariffe.it.

OffertaBestseller No. 1
Samsung Smartphone Galaxy A02s 4G 6.5 Pollici Infinity-V HD...
  • Display Infinity-V 6.5": filmati, streaming ed esperienze di gioco in qualità HD+. E con il rapporto d’aspetto 20:9...
  • Design elegante ed ergonomico: linee arrotondate per una presa confortevole. Lasciati sedurre dai colori e dalle...
  • Sistema multicamera: cattura i tuoi momenti preziosi con la fotocamera principale da 13MP, personalizza l’inquadratura...

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button