fbpx
AttualitàCulturaLifestyleNews

Dal domani sarà possibile effettuare il cambio di residenza online

Al via da domani -1 febbraio 2022 – il servizio sul portale dell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente che permetterà di effettuare il cambio di residenza online.

Cambio di residenza online: i comuni interessati

Dal 1° febbraio 2022 sarà ufficialmente possibile effettuare il cambio di residenza online, dalla comodità del proprio salotto. Per farlo basterà accedere al portale dell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente a patto che il proprio comune rientri in quelli scelti per l’erogazione del servizio. Niente paura però, perchè la fase di test terminerà in circa due mesi, dopodichè il servizio sarà gradualmente esteso a tutto il territorio nazionale. 

Le amministrazioni aderenti alla prima fase dell’applicativo sono: Alessandria, Altamura, Bagnacavallo, Bari, Bergamo, Bologna, Brescia, Carbonia, Castel San Pietro Terme, Cesena, Cuneo, Firenze, Forlì, Laives, Latina, Lecco, Lierna, Livorno, Oristano, Pesaro, Potenza, Prato, Rosignano Marittimo, San Lazzaro di Savena, San Severino Marche, Teramo, Trani, Treia, Trento, Valsamoggia, Venezia.

Per procedere bisognerà essere provvisti di identità digitale (Spid, Carta d’Identità Elettronica o Cns) e andare sul sito web dedicato.

Il progetto Anpr: la digitalizzazione arriva nella Pubblica Amministrazione

Lo scorso 18 gennaio 2022 – come riporta AdKronos – si è completato il percorso che ha portato tutti i comuni italiani dentro l’Anagrafe Nazionale. In tal modo i dati di 67 milioni di italiani sono stati trasferiti in una banca dati unica, sicura e digitale. I cittadini residenti nei 7.903 comuni del Paese e quelli all’estero iscritti all’Aire possono verificare e chiedere l’eventuale correzione dei propri dati anagrafici online. Dal 15 novembre 2021, inoltre, possono scaricare 14 diversi certificati digitali in modo autonomo e gratuito.

Anpr è un progetto del Ministero dell’Interno la cui realizzazione è affidata a Sogei, partner tecnologico dell’amministrazione economico-finanziaria, che ha curato anche lo sviluppo del nuovo portale. Il Dipartimento per la trasformazione digitale della Presidenza del Consiglio dei ministri è titolare del coordinamento tecnico-operativo dell’iniziativa.

Marco Brunasso

Scrivere è la mia passione, la musica è la mia vita e Liam Gallagher il mio Dio. Per il resto ho 30 anni e sono un musicista, cantante e autore. Qui scrivo principalmente di musica e videogame, ma mi affascina tutto ciò che ha a che fare con la creazione di mondi paralleli. 🌋From Pompei with love.🧡

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button