fbpx
Carbonara

Carbonara Day: una passione che vive anche a domicilio


Carbonara

In occasione del Carbonara Day, la giornata dedicata ad uno dei piatti di pasta più amati della cucina italiana, Deliveroo ha rivelato alcuni dati riguardanti il consumo di questa specialità.

Il consumo di Carbonara aumenta

La Carbonara non è un piatto di pasta apprezzato soltanto al ristorante, ma il suo consumo è in aumento anche a domicilio. A rivelarlo è il servizio di food delivery Deliveroo che, solo nell’ultimo anno, ha registrato un aumento crescente nel numero di ordini di questa specialità (+12% mensile).

I dati raccolti hanno anche rivelato un apprezzamento non solo della versione “tradizionale” del piatto, ma anche di tutte le sue possibili varianti!

Diverse versioni per diverse città

All’interno della sua piattaforma Deliveroo conta ben 1.840 piatti a base di Carbonara: ad affiancare le versioni più note con tonnarelli e spaghetti, infatti, vi sono anche formati di pasta più particolari, come ravioli, girasoli e la versione asiatica con i dim sum!

Dalla classifica di gradimento stilata dalla piattaforma di food delivery emerge non solo l’esistenza di più varianti del piatto, ma anche delle preferenze nette tra le diverse città italiane.

A trionfare tra le località dove questa specialità risulta più amata è Milano, che batte Roma soprattutto a causa del più elevato numero di ristoranti da cui è possibile ordinare il piatto a domicilio. A chiudere la top five sono Firenze, Cagliari e Bologna.

Quali sono le cinque Carbonare più ordinate? Al primo posto si collocano gli spaghetti del milanese Pasta a Gogò, seguiti dai tonnarelli del Ristorante da Massi (Roma), dagli spaghetti dell’Osteria del gatto e la volpe (Firenze), dal tonnarello di Tira e molla (Roma) e, infine, dagli spaghetti di 140 grammi (Cagliari).

Apprezzate anche voi questo piatto tipico della cucina italiana? Lo avete mai ordinato a domicilio?

[amazon_link asins=’B003KZKE9O,B01HH5N1VA,B01LY6PV2X’ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’7419ca11-fdc0-4361-ac43-936b53b4067c’]

Maria Elena Sirio

author-publish-post-icon
Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link