fbpx
News

Casa: tutte le dritte di Badi per valorizzarla prima di affittarla

Avete un immobile da affittare e non sapete come valorizzarlo? Badi corre in vostro aiuto!

casa

Desiderate affittare una casa o un immobile ma non sapete da dove partire per valorizzarlo e convincere i potenziali inquilini? Ad aiutarvi è Badi, piattaforma leader per pubblicare, trovare e prenotare stanze in qualunque parte del mondo.

Il colore delle pareti

Nonostante la prima cosa da fare appena acquistata una casa sia imbiancare, bisogna dire che non tutti i potenziali inquilini potrebbero apprezzare uno stile classico.

C’è infatti chi preferisce optare per stili più decisi e allegri, perciò perché non osare dando carattere ad ogni stanza? Idea interessante potrebbe essere quella di dipingere delle forme geometriche diverse sulle pareti, o permettere agli inquilini di personalizzarla a loro piacimento inserendo dei muri ad effetto lavagna!

L’illuminazione perfetta per la casa

A valorizzare gli spazi al meglio è, spesso, la luce. Proprio per questo è particolarmente importante sia potenziare i punti luce naturali della casa sia crearne di nuovi, ad esempio sfruttando faretti nelle camere e lampade da terra per i soggiorni.

casa

La luminosità di un ambiente va inoltre ben calcolata in base alla sua funzione: in cucina, per esempio, sono necessarie delle fonti luminose utili per sfruttare al meglio il piano cottura, così come in stanze piccole è sempre un bene evitare lampade troppo grandi.

L’importanza degli specchi

Utili sia come elementi decorativi sia come amplificatori di luminosità per la casa sono gli specchi.

Questi ultimi possono però, se usati in maniera scorretta, rischiare anche di evocare l’effetto opposto! In questo senso è quindi fondamentale scegliere quello più adatto per ogni ambiente, optando per strutture più piccole in stanze già ristrette e per forme e colori particolari in caso di pareti da riempire.

Un pizzico di verde

A spiccare tra i must have della casa per il 2019 è anche l’attenzione per il verde. Oltre a rendere l’ambiente più accogliente e rilassante, infatti, le piante sono capaci di purificare l’aria meglio di qualsiasi dispositivo elettronico!

Avete un appartamento troppo piccolo per inserire piante? Niente di cui preoccuparsi, perché Badi vi suggerisce di optare per vasetti piccoli o, in alternativa, Kodekama.

Questi ultimi sono dei particolari tipi di bonsai che, non avendo bisogno di vasi, possono essere anche appesi ai soffitti!

Le tre R per la perfezione

Il mantra per una casa da colpo di fulmine? Ridurre, riciclare e riutilizzare. Secondo Badi, infatti, per rendere una casa invitante bisogna evitare di riempirla di oggetti inutili, ma questo non significa necessariamente buttarli.

Molti accessori presenti negli immobili potrebbero essere facilmente trasformati e modificati grazie ad un po’ di creatività oppure venduti tramite mercatini vintage.

Maria Elena Sirio

Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button