NewsTech

Badi: Roma una delle cinque città più importanti per la app

Badi aggiunge la capitale italiana alla lista di città maggiormente strategiche per il suo servizio.

Badi è la prima applicazione incentrata sugli affitti di stanze in appartamenti condivisi con scopo non turistico. Si tratta di un sevizio che è sempre più apprezzato nel nostro Paese e a riprova di ciò, pochi giorni fa è stato annunciato che Roma è entrata a far parte delle cinque città più strategiche. La capitale italiana entra così nel gruppo finora formato da Barcellona, Madrid, Parigi e Londra.

Come funziona l’app per gli affitti badi

Badi permette di pubblicare annunci per trovare il proprio coinquilino selezionandolo secondo età, gusti e interessi in maniera diretta, senza intermediari o commissioni. Si tratta dell’unica piattaforma di settore che utilizza l’AI per mettere in contatto chi cerca e chi affitta una stanza. Grazie allo Smart Recommendation System, sviluppato dal team di data scientist, le informazioni sono incrociate dettagliatamente per trovare il coinquilino perfetto.

Si tratta di un sistema che si affina sempre di più, tramite il machine learning, ogni volta che un iscritto accetta o rifiuta un possibile contatto. Il risultato rende il numero di match tra potenziali coinquilini quasi trenta volte superiore rispetto ad applicazioni con meccanismi simili.

Una feature offerta unicamente da badi è la possibilità, recentemente introdotta, di riservare una stanza tramite un pagamento sicuro a distanza effettuato con l’app. In questo modo si potrà in totale sicurezza bloccare la propria scelta, mantenendo comunque la possibilità di verificare che le condizioni siano quelle concordate. Il denaro sarà infatti versato al locatore solo 48 ore dopo l‘arrivo nell’appartamento.

Alvaro Cordoba, Co-founder e CMO di badi ha dichiarato: “Roma è un mercato che offre grandi potenzialità per Badi proprio per alcune delle caratteristiche che lo contraddistinguono. Prima di tutto la sharing economy è molto apprezzata a Roma e chi vive nella città è anche molto aperto a nuovi servizi e soluzioni che approdano sul territorio.

Oltre a questo, i costi degli affitti sono elevati,la domanda in alcune zone ben collegate è superiore all’offerta e la condivisione di appartamenti è una naturale conseguenza. Non bisogna poi dimenticare gli affitti in nero, che purtroppo sono molto diffusi, o le commissioni di agenzia che spesso sono elevate. Badi è un’alternativa per trovare una stanza in modo semplice, rapido e gratuito”.

Per maggiori informazioni su badi e sul servizio, vi invitiamo a visitare il sito ufficiale.

Tags

Mattia Chiappani

Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker