fbpx
FeaturedNewsTech

Il prossimo controller di Sony potrebbe essere una banana

Un brevetto di Sony propone un controller economico ma funzionale: una banana

Al giorno d’oggi i controller da gaming sono davvero un concentrato di tecnologia all’avanguardia. Hanno tutto: connessione wireless, levette analogiche, touchpad, microfoni, altoparlanti, feedback tattile e chissà cos’altro. In sostanza, sono complessi, costosi e anche molto faticosi da mantenere carichi. Ecco perchè Sony sembrerebbe intenzionata a lavorare ad una periferica che possa ovviare a tutte queste problematiche.

Di recente sarebbe stata pubblicata una domanda di brevetto in cui la compagnia dichiara che “sarebbe auspicabile che un utente potesse utilizzare un dispositivo economico, semplice e non elettronico come periferica per videogiochi“. Una banana, ad esempio. O un qualunque altro “oggetto passivo non luminoso tenuto da un utente“. Una tazza, una penna o un bicchiere. E no, non è assolutamente uno scherzo, e ora ve lo dimostreremo.

Yup, that's a banana all right

Il prossimo controller di Sony potrebbe essere una banana

A quanto pare, Sony starebbe lavorando ad un nuovo brevetto per un controller economico. L’idea è quella di utilizzare un oggetto comune in sostituzione della periferica e di lavorare sul gioco per fare in modo che riconosca gli oggetti come controller, o preconfigurarlo affinchè gli utenti sappiano in anticipo cosa possono utilizzare e cosa no. Nello specifico, la compagnia fa l’esempio di una banana, proponendo di sfruttare i controlli del momvimento per renderla davvero utilizzabile.

Nella domanda di brevetto, infatti, la compagnia  include una sezione in cui specifica come dedurre il movimento del controller-banana nello spazio 3D, utilizzandolo così per controllare la videocamera in-game o per fare qualunque altra cosa. Ma non è tutto. C’è anche un’interessante sezione sui “Controller a due oggetti“, il che significa che gli utenti potranno impugnare due banane o due arance per simulare un volante o per controllare un carroa armato in stile Battlezone.

controller Sony

E laddove i controlli di movimento non dovessero funzionare, il brevetto propone di mappare una serie di pulsanti virtuali presenti sulla banana, possibilmente con l’aiuto di una videocamera montata in un visore per la realtà virtuale. Un progetto sicuramente ambizioso, che non sappiamo se davvero Sony pporterà a termine. D’altronde, vi immaginate come sarebbe tenere tra le mani una banana dopo aver giocato per mesi con il DualSense?

Sony PlayStation®5 - DualSense™ Wireless Controller
  • Scopri un'esperienza di gioco più profonda e coinvolgente con l'innovativo controller per PS5, dotato di feedback...
  • Il controller wireless DualSense include anche un microfono integrato e il tasto "Crea", che si inseriscono...
  • Goditi diversi livelli di forza e tensione mentre interagisci con la tua attrezzatura e l'ambiente nei giochi. Dalla...
Sony PlayStation®5 - DualSense™ Charging Station
  • Ricarica fino a due controller wireless DualSense contemporaneamente senza doverli collegare alla tua console...

 

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button