fbpx
NewsTechVideogiochi

Dal PC ad Xbox One: ora potete giocare i titoli Steam sulla console Microsoft

Microsoft consente di trasmettere i propri giochi dal PC alla console

Microsoft ora consente ai proprietari di Xbox One di trasmettere i propri giochi per PC sulla console, permettendo così di riprodurre lo streaming e utilizzare un controller. A permettere il supporto necessario per giocare a giochi di Steam o altri titoli su Xbox One, è l’app Wireless Display di Microsoft. È così possibile utilizzare un normale controller Xbox per controllare il PC o utilizzare il gioco.

L’applicazione Wireless Display ha la possibilità di creare una connessione tra PC e Xbox One grazie all’utilizzo di Miracast. Esistono diverse modalità di latenza per i giochi e la visione di video da un PC remoto e Wireless Display è l’ideale se si vuole proiettare un flusso o un video su Xbox. Gli unici contenuti non supportati saranno quelli protetti, come per esempio Netflix.

L’app è in circolazione già da un pò sotto forma di test e con il nome di Connetti su Windows e con quello di Surface Hub come app, ma ora è ufficialmente rilasciata per tutti coloro che possiedono Xbox One. Microsoft ha permesso il supporto per mouse, tastiera, touch e stylus tramite l’app per connettersi al PC e controllarlo in proiezione. Ora si è aggiunto anche il supporto per controller per la versione Xbox. Questo sembra il miglior modo mai utilizzato per riprodurre i titoli Steam da PC su Xbox One.

L’unica pecca di questa app è che essa non supporta l’input da tastiera e mouse, impedendo così il trasferimento di giochi per PC su Xbox One, dovendo quindi continuare ad utilizzare i tradizionali ingressi. Con la novità da poco introdotta da Microsoft però, il supporto per tastiera e mouse Xbox One per alcuni giochi, la situazione potrebbe anche cambiare.

[amazon_link asins=’B01M2YUP0S,B07FSRBWX8,B07FSWS46Q’ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’f4e39e80-9f61-46c1-b5c8-f8c028d0ded3′]
Source
theverge

Katiuscia Caccia

Amante della lettura, della scrittura e della tecnologia. Dopo lo studio all'università, mi divido tra videogiochi e serie tv. Sogno di lavorare con i bambini, sperando di non dover trascurare mai le mie altre grandi passioni.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button