fbpx
Digital Wine Tasting

Digital Wine Tasting: unire il Cloud Computering di Microsoft a un’esperienza gastronomica


Ciacci Piccolomini D’Aragona si unisce a Microsoft e Si-Net per il primo Digital Wine Tasting: la prima degustazione avvenuta in live. La storica cantina toscana fa leva sull’innovazione tecnologia per presentare nuovi vini. Si ricorda: Rosso di Montalcino DOC, Brunello di Montalcino DOGG Annata e Brunello di Montalcino DOGG Pianrosso. Grazie alla collaborazione con il servizio di Microsoft Teams e alla partnership con Si-Net, Ciacci Piccolomini ha ripensato i propri modelli di produttività.

Innovazione e tradizione: Digital Wine Tasting

Ciccia Piccolomini D’Aragona, la storica cantina di Montalcino, inaugura un nuovo modo di interagire con i wine lovers attraverso una collaborazione con Microsoft. Infatti, grazie a questa cooperazione, è avvenuta la prima degustazione live di vini. Quest’ultima novità  ha messo in collegamento diretto tra la tenuta di Montalcino e la Microsoft House di Milano portando una nuova esperienza nel mondo della degustazione.

Digital Wine Tasting

La famiglia Bianchini, proprietaria dell’azienda Brunello, ha guidato la degustazione live dalla cantina in Toscana. Grazie alla tecnologia Microsoft e alla consulenza strategica di Si-Net, il collegamento tra le due società è stato eccezionale. Grazie a questa tecnologia, sarà possibile abbattere le barriere geografiche e ottimizzere tempi e costi delle trasferte. Infatti, seconda una recente indagine, l’Estero è la fonte dell’80% del fatturato dell’azienda vitivinicola. Quindi, grazie all’utilizzo estensivo di Teams, sarà più facile raggiungere gli stakeholder in tutto il mondo. Un’esperienza che porta tradizione e innovazione ad unirsi in una storica collaborazione.

“Non solo, grazie alla semplicità di uno strumento come Microsoft Teams, che facilita la comunicazione e abilita nuove modalità di interazione e video-streaming, è possibile ripensare anche esperienze consolidate. Siamo fieri di lanciare il Digital Wine Tasting, che ci auguriamo possa diventare un nuovo standard per l’intero comparto, affinché il gusto del Brunello di Montalcino possa imporsi sempre più in Italia e all’estero, nel rispetto di efficienza e sostenibilità”, ha dichiarato Paolo Bianchini, Comproprietario di Ciacci Piccolomini D’Aragona.

L’impegno di Microsoft per l’innovazione

Il progetto dimostra, inoltre, anche il costante impiego di Microsoft per promuovere l’innovazione delle PMI italia. In questo modo, Ciacci Piccolomini D’Aragona non solo ha potuto abilitare una nuova forma di custumer engagement, ma potrà beneficiare del valido supporto della produttività interna. Una piccola innovazione che se applicata su scala più ampia, può contribuire alla competitività della filiera per merito di dialoghi più agevoli e condivisione di informazioni ovunque. Teams si è rivelato un valido supporto sempre più di successo in italia:  181 mercati in 48 lingue, vantando oltre 20 milioni di utenti attivi al giorno e più di 500.000 organizzazioni che ne fanno uso.

L’adozione di Teams da parte di Ciacci Piccolomini D’Aragona fa, inoltre, parte di un più ampio percorso di trasformazione digitale che ruota intorno al Cloud Computing di Microsoft e   all’implementazione di Office 365.  Questa collaborazione ha consentito all’azienda di potenziare la produttività individuale e innovare le modalità di collaborazione dei dipendenti, consentendo loro di lavorare al meglio, senza interruzioni, anche in mobilità.


Condividi la tua reazione

Rabbia Rabbia
9
Rabbia
Confusione Confusione
1
Confusione
Felicità Felicità
9
Felicità
Amore Amore
9
Amore
Paura Paura
8
Paura
Tristezza Tristezza
6
Tristezza
Wow Wow
1
Wow
WTF WTF
8
WTF
Michele Caliani

author-publish-post-icon
Innamorato del mondo e affascinato dalle cose impossibili. Convivo con il mio smartphone e la rete. Nella mia vita suono il pianoforte e nel tempo libero grattugio il violoncello.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link