fbpx
AbbigliamentoLifestyle

La passione per Dragon Ball unisce moda e videogiocatori

Dive Esports e Dolly Noire uniscono le forze e danno il via ad una nuova campagna di influencer marketing

Cos’hanno in comune moda e gaming? A quanto pare Dragon Ball. E’ questo il fulcro della nuova collaborazione tra Dive Esports, azienda specializzata nel campo dell’eSports e dei media, e Dolly Noire, il brand di moda nato a Milano nel 2013. Le due realtà hanno infatti unito le forze per dare una spinta aggiuntiva alla nuova collezione di Dolly Noire, dedicata proprio a Son Goku e compagni.

Dive Esports e Dolly Noire: chi sono?

Prima di scoprire cosa unisce queste due realtà, facciamo un passo indietro. Chi sono Dive Esports e Dolly Noire?

La prima è un’azienda nata dall’esperienza maturata da Massimiliano Rossi e Francesco Caforio nel mondo degli sport elettronici. Una startup che si occupa di gestire squadre, eventi, pro player ed influncer.

“Dolly Noire è un’azienda di abbigliamento urban che è nata dalla passione e dall’intraprendenza di 4 amici. – ci racconta invece Daniele Crepaldi, brand manager e founder di Dolly Noire. – Nel 2004 abbiamo iniziato per passione a disegnare a creare un piccolo brand di abbigliamento che poi nel 2013 è diventato realtà.”

Non stiamo parlando di una piccola realtà locale. Dolly Noire oggi ha 300 punti vendita in tutta Italia, un negozio monomarca a Milano, uno store in Giappone e un’e-commerce che serve tutta Europa.

Cosa c’entra Dragon Ball?

“Abbiamo visto il brand Dolly Noire svilupparsi. – mi spiega Massimiliano Rossi, co-fondatore di Dive Esports – Ci siamo appassionati al loro marchio e al mondo streetwear e ad un certo punto abbiamo pensato di poter fare qualcosa insieme, di poter mettere in contatto Dolly Noire con il nostro target, quello dei gamer”.

Parte da qui una campagna di influencer marketing che coinvolgerà Piz, pro-player e streamer di Fortnite, ma anche Giuse360, streamer di FIFA, e Volpescu, che invece sfrutta il suo canale Twitch per parlare di manga. Tre influncer scelti per dare una spinta aggiuntiva alla nuova collezione di Dolly Noire, dedicata alla saga di Dragon Ball.

La campagna, iniziata ieri 13 aprile, si concluderà il 13 maggio e no, la tempistica non è casuale. “Piz ha da poco raggiunto un nuovo traguardo: 5000 subscrition sul suo canale Twitch – racconta Massimiliano – Per questo motivo annunceremo la Piz Cup, un’attività pensata per ingaggiare tutta la community di Fornite. Non con una trasmissione passiva ma progettata per far vivere agli utenti una vera e propria esperienza.”

E il futuro?

La collaborazione che ruota attorno al Dragon Ball e alla nuova collezione è solo il primo passo. Dolly Noire e Dive Esports sembrano intenzionati a fare qualcosa di più, inclusa la possibilità di creare una collezione insieme ai talent gestiti dalla società di Massimiliano Rossi. Per ora però non si sbottonano troppo quindi non ci resta che attendere le prossime iniziative per scoprire cos’hanno in serbo per noi queste due realtà italiane.

Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button