fbpx
DOOM mcdonald

DOOM su un registratore di cassa del McDonald’s? A quanto pare è possibile


DOOM mcdonald

Il diciannovenne Ryan Edgar ha approfittato della sostituzione dei vecchi registratori i cassa della catena McDonald’s per accaparrarsene uno e…sfruttarlo per giocare a DOOM.

DOOM sul registratore di cassa del McDonald’s

McDonald’s si è ritrovato a dover sostituire i propri registratori di cassa – ormai obsoleti e dotati di Windows XP – con delle versioni più recenti.

Ad approfittare di questo ricambio di dispositivi è stato Ryan Edgar, diciannovenne che è così riuscito ad accaparrarsi un vecchio modello sfruttato dalla catena e a portarselo a casa.

Ora, la domanda che sorge spontanea è: cosa ha spinto Edgar a sfruttare questa occasione? La risposta non ha tardato molto ad arrivare, perché il ragazzo ha velocemente pubblicato online alcune foto ritraenti una partita di DOOM, non giocata su una normale piattaforma da gaming, ma proprio sul vecchio registratore di cassa!

[amazon_link asins=’B07SXMJ5W9,B07DP3G9HY,B00ZPFS9NA’ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’2000477f-051c-4d18-9a86-ddfc613b7202′]

Come ha fatto Edgar a riprodurre il gioco

Oltre alle foto, Ryan Edgar ha anche voluto spiegare come fosse riuscito a giocare a DOOM sul vecchio registratore di cassa del McDonald’s.

Stando a quanto affermato dal diciannovenne, il meccanismo non sarebbe assolutamente difficile: il ragazzo avrebbe infatti semplicemente scaricato ZDOOM (la versione XP del titolo) per poi copiarla su una chiavetta, inserirla nel terminale e eseguirla con Auto Run!

Per quanto riguarda l’utilizzo di mouse e tastiera, invece, Edgar avrebbe sfruttato uno splitter USB.

Riguardo al futuro della piattaforma, il diciannovenne ha annunciato la sua intenzione di sfruttarlo come secondo computer, unito al desiderio di sperimentarvi l’esecuzione di altri titoli.

Cosa pensate della strana impresa compiuta dal diciannovenne Ryan Edgar? Sareste curiosi di vedere il gioco in esecuzione sul vecchio registratore di cassa precedentemente sfruttato dalla catena di fast food?


Maria Elena Sirio

Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link