!function(f,b,e,v,n,t,s){if(f.fbq)return;n=f.fbq=function(){n.callMethod? n.callMethod.apply(n,arguments):n.queue.push(arguments)};if(!f._fbq)f._fbq=n; n.push=n;n.loaded=!0;n.version='2.0';n.queue=[];t=b.createElement(e);t.async=!0; t.src=v;s=b.getElementsByTagName(e)[0];s.parentNode.insertBefore(t,s)}(window, document,'script','https://connect.facebook.net/en_US/fbevents.js');
dubai square centro commerciale

Dubai ospiterà un mega centro commerciale da 2 miliardi di dollari

Sorgerà a Dubai il più grande (e costoso) centro commerciale del mondo. Dubai Square conterrà almeno 100 campi da calcio, coprendo un’area complessiva di 8 milioni di piedi quadrati – oltre 753.000 mq. Le incredibili dimensioni della futura struttura le consentiranno di accogliere anche la più grande Chinatown del Medio Oriente. Cosa più importante, il […]


Sorgerà a Dubai il più grande (e costoso) centro commerciale del mondo. Dubai Square conterrà almeno 100 campi da calcio, coprendo un'area complessiva di 8 milioni di piedi quadrati – oltre 753.000 mq. Le incredibili dimensioni della futura struttura le consentiranno di accogliere anche la più grande Chinatown del Medio Oriente.

Cosa più importante, il progetto vedrà l'implementazione delle più avanzate tecnologie disponibili per realizzare aree dedicate all'intrattenimento digitale, a concerti e show teatrali. Insomma, una piccola oasi hi-tech pronta a stupire i suoi numerosi visitatori.

Dubai Square, l'oasi hi-tech del Medio Oriente

dubai square centro commerciale

Il centro commerciale sarà inaugurato nella nuova area del Creek Harbour, dove verrà innalzata anche la famigerata The Tower – il grattacielo più alto del mondo, i cui lavori dovrebbero essere completati in tempo per l'Expo 2020.

Dubai Square farà così parte della lunga lista di costruzioni avveniristiche che arricchiranno la metropoli nei prossimi anni, progetti che saranno in parte supervisionati da Emaar Properties, azienda proprietaria del Burj Khalifa. È proprio uno dei suoi portavoce a svelare a CNN gli ambiziosi piani legati al centro commerciale:

"Dubai Square spinge i confini del settore commerciale e del tempo libero attingendo alle tecnologie di prossima generazione. È progettato per una nuova era di clienti, che sono digitali, connessi ed esperti di tecnologia".

Tra le tecnologie a cui fa riferimento Emaar Properties troviamo esperienze immersive, come i camerini dedicati alle celebrità e le cosiddette 'smart fitting room' che permetteranno ai clienti di provare i capi d'abbigliamento sfruttando degli specchi interattivi. Ciascun negozio fisico di Dubai Square sarà connesso a una piattaforma digitale, attraverso cui effettuare acquisti via mobile e impostare il cosiddetto 'store counter'.

dubai square centro commerciale

"La rivoluzione dei negozi a Dubai si sta muovendo nella giusta direzione, dal momento che questi offriranno molto più di mattoni e calce, ma riguarderà anche il mondo virtuale". Sono le parole di Nicolas Rubeiz, esperto retail e partner presso The Unit, che aggiunge:

"La struttura demografica è anche molto attrente per i rivenditori che si rivolgono al Medio Oriente, dove è presente un elevato tasso di natalità e una popolazione giovane. Circa la metà della popolazione dei paesi mediorientali ha meno di 25 anni. Molti di questi giovani consumatori sono professionisti benestanti e ciò rappresenta un enorme e promettente mercato per i prossimi due anni".

Dichiarazioni che non nascondono un certo ottimismo, ma è del tutto comprensibile visti i mega-progetti già inaugurati in vista dell'imminente Expo 2020 di Dubai. Noi, nel frattempo, seguiremo con attenzione gli eventuali sviluppi legati a Dubai Square.

dubai square centro commerciale


Pasquale Fusco

A metà strada tra un nerd e un geek, appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e hi-tech. Scrivo di questo e molto altro ancora, cercando di dare un senso alla mia laurea in Scienze della Comunicazione e alla mia collezione di Funko Pop.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link