fbpx
FeaturedTech

Smart home: 10 tecnologie per una casa hi-tech

Smart home, case intelligenti, automatiche e comodamente controllabili tramite i dispositivi mobili. Pensate che questo scenario fino a qualche anno fa sembrava impensabile. Oggi tutto questo è possibile, (più o meno) economico e facilissimo da usare. Il grosso problema è l’imbarazzo della scelta perché i prodotti smart home sono tantissimi. Alcuni estremamente utili, altri un po’ meno. Ma come fare per districarsi in tutto questo oceano di dispositivi hi-tech? Vi aiutiamo noi, con 10 consigli per avere la casa intelligente perfetta.

Google Home o Amazon Echo: gli assistenti vocali

Prima di tutto se volete avere una smart home con tutti i crismi, secondo noi dovete assolutamente avere uno smart speaker grazie al quale poter comandare con l’uso della voce tutti i prodotti intelligente che possedete in casa. I due concorrenti più agguerriti in questo momento sono Google Home (con il suo Google Assistant) e Amazon Echo (con Amazon Alexa). Fanno entrambi più o meno le stesse cose anche se – secondo la nostra opinione – ad oggi, Google Home funziona meglio di Echo.

Nest Thermostat, il termostato intelligente di Google

Quando la società come Google investe 3.2 miliardi di dollari per acquistare la tua startup sicuramente qualcosa di buono l’avrai fatto. Ad avere attirato l’attenzione di Big G è stato il termostato creato da Nest: semplice, minimale e intelligente. Nest Thermostat impara le vostre abitudini. si auto-programma, permettendovi di risparmiare fino al 20% sulla cara vecchia bolletta del gas e togliendovi l’ansia del “Oddio, non ho spento il riscaldamento“, e vi permette di gestire l’impianto comodamente dal vostro smartphone.smart home

Ovviamente Nest Themostat non è solo facile da utilizzare, ma anche semplice da installare. In circa 30 minuti il vostro nuovo termostato sarà funzionante e pronto ad imparare tutto ciò che c’è da sapere sulla vostra routine. Il costo?Circa 250 euro.

Tado: il termostato che si spegne quando non sei in casa

Continuiamo a parlare di termostati per la vostra smart home. Tado è un termostato molto diverso da Nest. Tado – al posto di imparare – esegue perfettamente i tuoi ordini. Il termostato è molto minimale ed è accompagnato da un’applicazione molto funzionale e che permette il geofencing. Ovvero, ti localizza e si spegne qualora ti allontani da casa. Si riaccende quando starai per tornare. Altro pregio di Tado è la differenziazione dei prodotti. Oltre al termostato infatti sono disponibili anche le valvole termostatiche che permettono di impostare temperature differenti in stanze differenti della casa. Una bella comodità che vi farà risparmiare un sacco di denaro sulla bolletta del gas.

smart home

Philips Hue: le luci smart per eccellenza

Hue è la lampadina secondo Philips: connessa, gestibile dal vostro dispositivo Apple o Android oppure dal  dal browser e capace di ricreare qualsiasi colore presente nello spettro visibile. Anche in questo non dovrete prodigarvi in complesse installazioni. Lo starter pack comprende 3 lampadine, avvitabili praticamente ovunque, e un bridge che le connette a internet e fa, appunto, da ponte tra loro e il software. Una volta collegate potrete deciderne la tonalità e ovviamente accenderle e spegnerle, ovunque vi troviate.
Ovviamente non ci sono solo lampadine ma anche strisce LED da poter attaccare a qualsiasi tipo di superficie

smart home

1Control Solo: il cancello automatico diventa smart

Le chiavi del cancello automatico sono sempre una noia. Spesso si dimenticano nei meandri di qualche borsa oppure si dimenticano a casa. Nasce per questo motivo 1Control SOLO un dispositivo – creato da un team italiano – e che renderà intelligente il vostro cancello di casa, della villetta oppure della palazzina. Se volete sapere come funziona nel dettaglio, vi consigliamo di leggere la nostra recensione di 1Control Solo.

nanoleaf-recensione-pannelli-led-smart-media-9

Nanoleaf: i pannelli luminosi che lasciano a bocca aperta

Torniamo a parlare di illuminazione smart. Tra i nostri prodotti preferiti c’è Nanoleaf: si tratta di una serie di pannelli triangolari smart che si uniscono tra loro secondo la tua fantasia. Una volta impostati, potrete decidere il colore di ogni singolo pannello oppure dare un mood all’intera figura. Insomma potrete adattare questi pannelli a qualsiasi vostra esigenza. Ovviamente, sono comandabili anche attraverso i comandi vocali di Google Home e Amazon Echo. Occhio al prezzo, perché non sono molto economiche.

natale-2017-casa-famiglia-media-1

Arlo: le videocamere smart per la sorveglianza della casa

La tua casa non sarà mai smart se non installi una telecamera di sicurezza connessa. Tra quelle disponibili sul mercato troviamo Netgear Arlo (prodotto disponibile in diverse versioni). Arlo possono essere da interni e da esterni, possono essere wifi oppure con SIM. Insomma ci sono modelli per tutte le tasche e tutte le esigenze.

Google Wifi: il wifi di casa non è mai stato così potente

Se avete una casa molto grande sapete di cosa sto parlando. Vi è mai capito di essere in salotto e non avere uno straccio di connessione wi-fi in taverna o al secondo piano della vostra villetta? Ecco, questo dramma può essere risolto con Google Wi-Fi, un dispositivo capace di amplificare le vostra connessione senza fili per poterla portare in ogni angolo della casa, senza interruzioni e senza creare altre reti. Per i meno avvezzi, si tratta di un sistema “mesh”. Ce ne sono molti in commercio, ma quello prodotto da Google è il piu famoso e il più facile da installare.

smart home

Neato Botvac D7: il robot aspirapolvere che ti mappa casa e ti avvisa quando ha finito

I robot aspirapolvere sono davvero l’invenzione del secolo. Vi permettono di avere una casa sempre pulita e sono molto autonomi nel loro lavoro. Tra quelli disponibili in commercio noi consigliamo Neato, si tratta di un brand americano che sta prendendo molto piede del nostro paese. Non ha telecamere, ma i suoi sensori sono capaci di destreggiarsi in giro per casa senza nessun problema. Il modello Botvac D7 è l’ultimo modello ed è quello più completo: una volta collegato al wifi di casa, potrete attivarlo da remoto e controllare attraverso la mappa generata, quali sono i punti della casa che non sono stati puliti causa ostacoli oppure altro.

Petnet Smartfeeder: il dispositivo smart per l’amico a quattro zampe

Petnet Smartfeeder è il dispositivo smart il vostro amico a quattro zampe. Si tratta di un dispenser smart che vi aiuterà a scegliere il miglior cibo, il miglior orario e la migliore quantità da dare al tuo cane oppure gatto. Il tutto gestibile direttamente dall’omonima applicazione. Insomma, la smart home passa ovviamente anche dagli inquilini pelosi, non solo quelli con i pollici opponibili…

Tags

Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker