fbpx
dyson

Dyson: nei suoi piani un impianto per produrre auto elettriche


dyson

Il fondatore di Dyson aveva, già nel 2017, dichiarato l’interesse della compagnia per la produzione di una nuova gamma di automobili elettriche, completamente diverse da quelle già presenti sul mercato.

I piani di Dyson 

I piani dell’azienda britannica, già annunciati nel 2017 dal suo fondatore James Dyson, prevedevano l’ingresso nel campo delle auto elettriche, tramite la costruzione di un apposito impianto. Il percorso nel settore si sarebbe poi evoluto con la creazione di una nuova gamma di automobili completamente diverse da quelle già disponibili sul mercato.

Per perseguire le sue ambizioni la società ha stanziato circa 2 miliardi di sterline (2,6 miliardi di dollari), cifra fissata la generazione di una nuova serie di veicoli. Ad iniziarla, secondo i piani, sarà un primo modello di fascia alta, seguito da due mezzi  meno costosi pensati per il mercato di massa.

[amazon_link asins=’B079V2CCKX,B074F1TBDV,B01M69TH8V’ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’c2d20ad2-d6b5-11e8-bb26-a9e78caf3a5e’]

Un passo simile potrebbe sembrare azzardato per un’azienda nota per i suoi elettrodomestici premium, ma la società avrebbe già maturato un’ampia esperienza anche nella costruzione dei componenti essenziali delle auto elettriche, tra cui batterie elettriche e motori digitali.

La costruzione del nuovo stabilimento

Per portare avanti il nuovo progetto automobilistico la società britannica prevede un nuovo stabilimento, la cui costruzione è stata annunciata da Jim Rowan, CEO di Dyson, tramite una e-mail ai dipendenti.

All’interno di quest’ultima il CEO dichiarava l’inizio dei lavori a dicembre a Singapore, località scelta per l’accesso del paese ai mercati di alta crescita, forza lavoro qualificata e collegamenti con le maggiori catene di approvvigionamento risorse.

Proprio per queste motivazioni l’azienda può già contare su tre suoi stabilimenti nel paese, tra cui uno di produzione di motori elettrici e un laboratorio di ricerca e sviluppo con particolare attenzione all’intelligenza artificiale.

Stando ai piani, la costruzione del nuovo stabilimento dovrebbe terminare nel 2020 e, l’anno seguente, la prima EV firmata Dyson dovrebbe approdare sul mercato.


Maria Elena Sirio

author-publish-post-icon
Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link