NewsVideogiochi

E3 2018: la press conference di Bethesda si terrà l’11 giugno

Bethesda

Era solo una questione di ore, ma finalmente Bethesda ha deciso di confermare la sua presenza all'E3 2018 con la sua quarta press conference annuale.

Lo showcase del publisher statunitense ritornerà con l'hashtag #BE3 per presentarci la sua nuova line-up, che vedrà con ogni probabilità il ritorno dei franchise più noti ai giocatori e, si spera, il reveal di nuove proprietà intellettuali.

#BE3: non prendete impegni per la notte del 10 giugno

L'appuntamento con le novità di casa Bethesda è fissato per la notte di lunedì 11 giugno, alle ore 3.30 (ora italiana). L'evento vedrà anche quest'anno l'esclusiva partecipazione dei giornalisti della stampa internazionale, ai quali saranno mostrati i futuri titoli che approderanno sulle principali console tra il 2018 e il 2019.

Tra gli studi che potrebbero salire sul palco dello showcase Bethesda potremmo vedere id Software, a due anni dalla release del suo acclamato DOOM, ma non vanno esclusi i soliti Arkane Studios, MachineGames e Tango Gameworks, che ogni anno propongono nuove ed entusiasmanti creazioni dedicate a tutti i giocatori.

Inutile dire che le nostre speranze sono sempre rivolte all'ipotetico The Elder Scrolls VI, o quantomeno un piccolo assaggio, dal momento che lo scorso dicembre Pete Hines aveva dichiarato che siamo ancora piuttosto lontani da un possibile annuncio.

Potremmo invece essere vicini al tanto vociferato Starfield, il fantomatico RPG fantascientifico che potrebbe affiancarsi al già citato TES (fantasy) e a Fallout (post-apocalittico); anche quest'ultimo potrebbe fare la sua comparsa a Los Angeles, magari con un quinto capitolo, oppure con un eventuale porting per Nintendo Switch – visto il grande interesse che la società ha manifestato nei confronti della console ibrida.

Insomma, le possibilità sono innumerevoli, ma lo spettacolo sembra senz'altro assicurato. Vedremo cos'avrà da dirci la cara Bethesda il prossimo 10 giugno; non prendete impegni.

Tags

Pasquale Fusco

A metà strada tra un nerd e un geek, appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e hi-tech. Scrivo di questo e molto altro ancora, cercando di dare un senso alla mia laurea in Scienze della Comunicazione e alla mia collezione di Funko Pop.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker