fbpx
NewsTech

Cosa aspettarsi dall’evento Apple del 18 ottobre

Arriveranno i nuovi MacBook Pro?

Ieri Apple ha annunciato il tanto atteso evento di lancio di ottobre: dopo l’uscita dei nuovi iPhone a settembre, ora l’azienda di Cupertino ha invitato gli utenti a seguire l’evento del 18 ottobre alle 19.00 ora italiana. Ma che novità presenterà Apple in questo caso?

Le novità attese da Apple per l’evento del 18 ottobre

Come di consueto, Apple ha deciso di suddividere i suoi lanci di prodotto durante tutto l’arco dell’anno. Abbiamo visto i nuovi iMac, iPad Pro, iPhone 12 viola, AirTag e Apple TV 4K ad aprile; l’evento dedicato alle nuove versioni software a giugno e i nuovi iPhone 13 Pro, iPhone 13, Apple Watch Series 7, iPad mini e iPad a settembre. Quindi potrebbe essere lecito chiedersi: ma cosa presenterà l’azienda di Cupertino il 18 ottobre?

macbook pro m1x display risoluzione evento apple ottobre
Photo credits: Apple.

Per molti utenti l’evento di ottobre “Unleashed” sarà il più atteso di Apple. La star del live streaming, infatti, sarà il MacBook Pro. Vociferato da mesi, e atteso proprio tra ottobre e novembre, il nuovo MacBook Pro dovrebbe essere alimentato dal chip M1X, il successore più potente di M1, e dovrebbe essere disponibile in una versione da 14” e una da 16”. Si tratterebbe del primo MacBook Pro con chip proprietario Apple e uno schermo più grande di 13 pollici.

Le due nuove varianti dovrebbero presentare un display mini-LED, una porta HDMI e uno slot per schede SD – quindi potrete dire addio a qualche adattatore che usavate con i MacBook degli anni precedenti. Apple sembra farà tornare il tanto amato MagSafe per la ricarica, quindi il connettore magnetico che si trovava fino ai MacBook del 2015, mentre abbandonerà la controversa Touch Bar a favore di una tradizionale fila di tasti funzione fisici. Apple ha sempre spinto l’utilizzo della Touch Bar fin dalla sua introduzione, ma non ha mai davvero convinto e conquistato i fan, motivo per cui l’azienda sembra essere tornata sui suoi passi.

MacBook Pro dovrebbe rinnovarsi anche dal punto di vista del design: sembra che seguirà la filosofia dei nuovi iMac, iPhone e iPad, quindi più squadrati, con spigoli più pronunciati e bordi più piatti. Il chip M1X, invece, dovrebbe consentire fino a 64GB di RAM (rispetto ai 16GB del chip M1); dovrebbe mettere a disposizione una CPU a 10 core e 16 o 32 core grafici. L’attuale chip M1 ha invece 8 CPU core (quattro ad alte prestazioni e quattro a basso consumo) e sette oppure otto core grafici.

Offerta
2020 Apple MacBook Pro con Chip Apple M1 (13", 8GB RAM,...
  • Chip M1 progettato da Apple, per un nuovo livello di performance della CPU, della GPU e del machine learning
  • Fino a 20 ore di autonomia: più di qualsiasi Mac, per fare ancora di più
  • CPU 8‐core con prestazioni fino a 2,8 volte più veloci, per sfrecciare come mai prima d’ora nei flussi di lavoro

C’è anche un nuovo Mac mini all’orizzonte?

mac mini evento apple ottobre
Photo credits: Jon Prosser.

Allo stesso tempo si dice che Apple potrebbe presentare anche un nuovo Mac mini sempre dotato del chip M1X, con le stesse caratteristiche tecniche. Quindi sempre CPU a 10 core, 16 o 32 core grafici e fino a 64GB di memoria RAM. Il Mac mini, secondo il leaker Jon Prosser, introdurrà una nuova generazione di design industriale.

Continuando con il focus Mac dell’evento, ci aspettiamo anche che Apple annunci anche la data di rilascio ufficiale di macOS Monterey durante l’evento di lunedì. Monterey è attualmente in fase di beta testing e dovrebbe essere rilasciato al pubblico il prima possibile.

Infine, si parla di AirPods 3 da oltre un anno e ci aspettiamo che vengano annunciati questo autunno. È possibile che le AirPods 3 vengano annunciate all’evento del 18 ottobre o che vengano riservate per un annuncio più in sordina tramite comunicato stampa più avanti. Sembra che esteticamente saranno simili alle AirPods Pro, con delle stanghette più corte rispetto al modello base, ma senza le funzionalità di riduzione del rumore.

Per sapere di preciso cosa presenterà Apple, non resta che seguire la diretta di metà ottobre. L’evento del 18 ottobre sarà trasmesso in live streaming sul sito web di Apple (collegandosi alla pagina principale all’ora dell’evento), sul canale YouTube dell’azienda e tramite l’applicazione Apple TV su iPhone, iPad, Mac e Apple TV. Il live streaming si terrà alle 19.00 ora italiana.

Offerta
2020 Apple Mac mini con Chip Apple M1 (8GB RAM, 256GB SSD)
  • Chip M1 progettato da Apple, per un nuovo livello di performance della CPU, della GPU e del machine learning
  • CPU 8‐core con prestazioni fino a 3 volte più veloci, per sfrecciare come mai prima d’ora nei tuoi flussi di lavoro
  • GPU 8‐core, per una grafica fino a 6 volte più scattante nelle app e nei giochi più complessi

Sara Grigolin

Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button